[Alt-Text]

concordia via

Al Giglio ormai restano solo il cantiere e la piattaforma sottomarina. La Concordia, quell'enorme relitto adagiato da oltre due anni e mezzo sugli scogli dell'isola, è ormai diretta verso Genova per il suo ultimo viaggio verso il luogo in cui verrà smantellata.

Leggi tutto: Concordia: al via viaggio sotto sorveglianza verso Genova (#costatitengodocchio)

imago-home03

Il mare di Sicilia, ricco di storia, impregnato di mito ma anche di petrolio. Un vero e proprio assalto quello subito dal mare siciliano a causa della caccia all'ultima goccia. Qui infatti si trivella per ottenere il 41% del totale nazionale del petrolio estratto dalle profondità marine. Ancora per poco. L'oro nero italiano potrebbe arrivare a coprire da solo appena un anno e mezzo di consumi al contrario di quanto sostiene il Governo italiano, rappresentato dla Premier Renzi. È quanto emerge dal nuovo dossier di Legambiente.

Leggi tutto: Basta trivelle in Sicilia. Il petrolio su cui punta Renzi sufficiente solo per un anno e mezzo

concordia rig

La Costa Concordia, trentuno mesi dopo il maledetto naufragio che avevamo raccontato da vicino, è tornata a galla. Sono iniziate attorno alle 6 di questa mattina le operazioni per il rigalleggiamento del relitto, che sarà poi spostato fino al porto di Genova, dove avverrà lo smantellamento. Ora è dritto e stabile.

Leggi tutto: Costa Concordia: il relitto torna a galleggiare. Pronto per l'ultimo viaggio (video)

 

I satelliti sorveglieranno il Mediterraneo contro i crimini ambientali

Satelliti per scovare i pirati dell'ambiente che minacciano i nostri mari. Il delicato equilibrio del Mediterraneo, chiuso tra due piccoli stretti e trafficato quotidianamente da centinaia di navi traboccanti petrolio, è quotidianamente messo in pericolo. Il 60% del commercio mondiale di petrolio passa proprio su queste acque e il 27% di tutte le attività mondiali connesse con il processo di raffinazione viene svolto sulle sue coste.

Leggi tutto: I satelliti sorveglieranno il Mediterraneo contro i pirati dell'ambiente

schiuma fiumicino

Una densa schiuma bianca tra gli ombrelloni. È lo spettacolo a cui si è assistito ieri su un tratto del lungomare di Fiumicino, a pochi passi dalla foce del Tevere. Le immagini della spiaggia ricoperta dalla voluminosa e soffice massa bianca sono diventate in poco tempo virali sul web, dove in molti si sono preoccupati per quello che sembrava un fenomeno frutto dell'inquinamento.

Leggi tutto: La schiuma invade la spiaggia di Fiumicino. Allarme inquinamento? (VIDEO)

legogreenpeace1

LEGO proprio non lo doveva fare. Stringere una partnership commerciale con Shell, la compagnia petrolifera accusata di minacciare l'Artico con i suoi progetti di trivellazione, è stata una vera pugnalata. È per questo che gli "omini" dell'azienda danese scendono in campo grazie a Greenpeace. 

Leggi tutto: Omini Lego invadono le città italiane (#Blockshell)

rosce

Occhi azzurri e capelli rossi. I cambiamenti climatici non causano solo disastri come lo scioglimento dei ghiacciai, l'innalzamento del livello dei mari e la fame nel mondo, ma provocano anche vere mutazioni genetiche e anche negli esseri umani

Leggi tutto: Capelli rossi e occhi azzurri destinati a scomparire per i cambiamenti climatici

Cerca

Social