[Alt-Text]

australiaclima

Cambiamenti climatici, la minaccia numero uno per l'Australia. Entro la fine del secolo. Qui infatti si faranno sentire di più le conseguenze dell'aumento globale delle temperature. A rivelarlo un nuovo report rilasciato dalla CSIRO (Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation) e dal Bureau of Meteorology.

Leggi tutto: Cambiamenti climatici: l'Australia il paese piu' a rischio. Nel 2090 +5° C

PlowNYC

New York sotto assedio. La città americana potrebbe essere colpita dalla più violenta tempesta di neve di sempre. E come tutte le minacce meteo che si rispettano ha un nome mitologico: si chiama Juno e un effetto lo ha già generato: è riuscita a far rimanere a casa milioni di cittadini americani.

Leggi tutto: #NewYork deserta: in arrivo Juno, la storica tempesta di neve (foto e video)

terra clessidra

Fine del mondo. Se arrivasse a mezzanotte mancherebbero appena tre minuti. Rispetto a qualche anno fa infatti abbiamo spinto ancora di più la Terra verso il collasso. Non è una delle solite teorie catastrofiste che chiamano in causa alieni, asteroidi e inversioni dei poli magnetici. Questa volta la minaccia è reale ed è l'uomo stesso. A lanciare l'allarme è stato il Bulletin of Atomic Scientists, secondo cui rispetto abbiamo avvicinato il mondo alla sua fine di 2 minuti rispetto a tre anni fa.

Leggi tutto: Doomsday Clock: quei 3 minuti che mancano al collasso

terremotobologna2015

Terremoto sull'appenino tosco-emiliano: un sisma di magnitudo 4.1 si è avvertito attorno alle 7.51 di questa mattina tra il comune di Castiglione dei Pepoli e il comune di Camugnano. Ed è dalle primissime ore di oggi che è in corso uno sciame sismico nell'aria che va da Bologna a Prato. Scuole chiuse in otto comuni limitrofi.

Leggi tutto: #Terremoto nell'appennino tosco-emiliano: sciame sismico tra Bologna e Prato

yellowstone river

In Montana la rottura di un oleodotto ha portato allo sversamento di 50400 galloni di petrolio nel fiume Yellowstone. Il governatore ha dichiarato lo stato di emergenza. Si è già al lavoro per forare il fiume ghiacciato e cercare di recuperare parte del greggio sversato.

Leggi tutto: Maree nere: 50 mila galloni di petrolio greggio sversati nel fiume Yellowstone

terra 2014

Il 2014 è stato l'anno più caldo mai registrato, fin dal 1880. Non ci stupisce affatto visto che anche agosto e settembre erano stati segnalati come mesi da record, anch'essi i più caldi della storia. Ma adesso a bocciare l'anno appena trascorso sono state due autorità in materia, da una parte la Nasa e dall'altra la National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa).

Leggi tutto: Il 2014 e' stato l'anno piu' caldo di sempre. Il Papa: 'Colpa dell'uomo'

L'impatto accelerato delle attività umane degli ultimi 60 anni ha iniziato a destabilizzare l'ambiente in cui viviamo, dando il via a una nuova era geologica, chiamata Antropocene, in cui il sistema economico globale è il driver primario di cambiamento sulla Terra. Di fatto lo sapevamo già, ma ora la conferma arriva da uno studio pubblicato sulla rivista Anthropocene Review da un team di 18 ricercatori, guidati dal professor Will Steffen dell'Australian National University.

Leggi tutto: Abbiamo spinto il Pianeta al limite: superati 4 dei 9 processi alla base della vita sulla Terra

Cerca

Social