deadly environment cover

Ambiente mortale. Per difendere il Pianeta si muore. Al taglio delle foreste vergini si accompagna la morte dei loro eroici difensori. Tra il 2002 d il 2013 più di 900 persone sono state uccise in 35 Paesi del mondo mentre si trovavano impegnate nella protezione dell'ambiente. Il fenomeno è purtroppo in aumento, così come si inasprisce sempre più la guerra per il controllo delle risorse naturali, dalla deforestazione, al land grabbing, fino all'accaparramento di acqua potabile.

Leggi tutto: Deadly Environment: chi difende l'ambiente rischia la morte

ulivi salento xylella

Addio a 100 ulivi pugliesi. Sono iniziati gli interventi di eliminazione degli alberi colpiti dal batterio killer Xylella fastidiosa, con l'obiettivo di arginare l'epidemia. Pare che gli alberi fossero ormai condannati a morte. Il problema riguarderebbe cinque focolai individuati dai ricercatori e dai tecnici nel Salento.

Leggi tutto: Ulivi del salento: abbattuti i primi 100 esemplari colpiti dal batterio killer

Un nuovo metodo per creare assorbenti e tamponi completamente biodegradabili... con le meduse. Si, avete letto bene. È questa l'idea che dà "irritazione" al solo pensiero dell'Università di Tel-Aviv. Lo scopo sarebbe quello di creare un prodotto più sostenbile che potrebbe sostituire pannolini, spugne, assorbenti e tamponi attualmente sul mercato, la maggior parte dei quali è costituito da materiali sintetici inquinanti.

Leggi tutto: Pannolini, assorbenti e tamponi biodegradabili dalle meduse. E' davvero una soluzione green?

artico nasa2

Una buona notizia arriva dal Polo Nord: i livelli di ozono nella regione Artica ancora non hanno raggiunto i minimi estremi già registrati in Antartide

Leggi tutto: Buco dell'ozono: nel polo Nord ha dimensioni ridotte rispetto all'Antartide

riscaldamento iccp

Cambiamenti climatici: le emissioni di gas serra dal 2000 al 2010 sono aumentate più rapidamente dei tre decenni precedenti. E abbiamo solo 16 anni per salvarci le penne. È il quadro che emerge dal nuovo rapporto sul clima presentato a Berlino dal Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (Ipcc), l'organismo dell'Onu che analizza il riscaldamento globale premiato con il Nobel della pace nel 2007. 

Leggi tutto: Cambiamenti climatici, IPCC: abbiamo solo 16 anni per correre ai ripari

ostuni legambiente

Abusivismo edilizio: ci sono voluti trent'anni e due caterpillar per buttare giù lo "scheletro di Ostuni", quell'ecomostro realizzato nella metà degli anni '80 e mai completato che sorgeva a picco sulla scogliera di Villanova, nel Brindisino. E Legambiente presenta un dossier sui manufatti fuorilegge dai dati davvero avvilenti. 

Leggi tutto: Abbattuto l'ecomostro di Ostuni, ma l'abusivismo edilizio è ancora una piaga nazionale

gas mucche3

Come saranno le mucche del futuro? Felici e libere nei campi? No, non proprio. Saranno a emissioni zero. La strategia per tagliare le emissioni di metano della Casa Bianca sta stimolando da qualche anno una strampalata corsa a ricerche per ridurre i danni delle flatulenze dei bovini che alleviamo in massa: si va dalle pillole anti-metano agli integratori alimentari, passando per speciali zaini che intrappolano i gas attraverso tubi collegati allo stomaco.

Leggi tutto: Come azzerare le emissioni delle mucche. Ma a che prezzo?

Cerca

Social

La mia Casa Ecopulita