Chihuahua: 10 cose da sapere prima di adottarne uno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se stai valutando di adottare un Chihuahua ci sono alcune cose che dovresti sapere prima di accoglierlo in famiglia come ad esempio le sue caratteristiche peculiari che ti aiuteranno a capire a fondo il carattere e le esigenze di questa razza canina di piccola taglia di origine messicana

Minuscolo tanto da entrare in una borsetta, ma con una voce tutt’altro che timida. Stiamo parlando del Chihuahua, un cane di taglia piccola molto desiderato dalle celebrità di tutto il mondo.

Questo piccoletto tutto pepe porta il nome del più grande Stato messicano: Chihuahua, è qui che nasce questa razza canina in miniatura. Non molti sanno tuttavia che nel suo Paese d’origine il nome della razza non è Chihuahua ma Chihuahueño.

Il Chihuahua appartiene al gruppo Cani da compagnia, sezione Chihuahua dell’ENCI. Le sue origini sono molto antiche e risalirebbero a prima della civiltà precolombiana tolteca, popolazione che dominò l’attuale Messico centrale tra il X e il XII secolo.

Pare infatti che siano stati i Toltechi ad aver addomesticato per primi il Chihuahua, rendendolo un animale da compagnia molto apprezzato dagli alti funzionari. Il Chihuahua deriverebbe dal Techichi, un cane di piccola taglia ritenuto sacro dalle civiltà mesoamericane. Questo spiegherebbe la sua grande diffusione in quei territori.

Solamente intorno all’Ottocento il Chihuahua superò i confini della sua terra natia e approdò negli Stati Uniti. Nel 1904 arrivò anche il riconoscimento ufficiale del suo standard da parte dell’American Kennel Club.

Oggi il Chihuahua è un cane piuttosto popolare in America tant’é che anche nella classifica 2022 delle razze più amate negli Stati Uniti ha guadagnato il 37° posto. Può essere a pelo corto, ma anche a pelo lungo.

Il suo carattere è affettuoso, vivace, ma anche viziato

Chihuahua cane

@bigandt/123rf.com

Il Chihuahua è un cane dalla forte personalità. Nonostante la sua piccola taglia è molto coraggioso e fedele verso la propria famiglia. Sa essere affettuoso, vivace e allo stesso tempo molto sveglio. Questo lo rende un perfetto guardiano in miniatura, ma anche un animale da compagnia molto gradito.

Instaura un legame davvero profondo con i suoi proprietari, ma tende a essere anche molto viziato. Consapevole del suo fascino e della sua intelligenza, sa raggirare facilmente gli umani con la sua furbizia e ottenere ciò che vuole. Una volta che gli si concede qualcosa è fatta, per lui diventa routine.

È un cane robusto ma può soffrire di alcune malattie tipiche delle razze piccole

Il Chihuahua è una razza molto longeva e piuttosto robusta per quanto non si direbbe. L’aspettava di vita per questo piccoletto si aggira sui sui 14-20 anni. Tra le patologie che possono interessare la razza del Chihuahua vanno menzionate:

  • displasia dell’anca e lussazione della rotula
  • ipoglicemia
  • problemi cardiaci
  • collassa tracheale
  • infezioni batteriche e virali

Trema spesso

Potresti intimorirti rendendoti conto che il tuo Chihuahua trema, ma questa è un’altra caratteristica della razza. Il Chihuahua trema per mostrare la sua euforia, le sue paure e la sua scarsa tolleranza al freddo. Questo segnale potrebbe essere anche l’indice di un problema di salute serio quale l’ipoglicemia, condizione comune nelle razze canine piccole.

Generalmente non c’è da preoccuparsi, ma qualora questi tremori si presentassero in corrispondenza di caduta eccessiva del pelo, stanchezza e mancanza di appetito, è bene correre dal veterinario e fare degli accertamenti.

È il cane più piccolo al mondo

Il Chihuahua può vantare un grande primato, quello di essere la razza canina più piccola che vi sia sulla faccia della Terra. Lo standard FCI non definisce infatti l’altezza al garrese bensì il peso piuma. Per i Chihuahua il peso ideale oscilla tra 1,5 e 2,5 kg. Per intenderci Chihuahua con oltre 3kg di peso sono squalificati dalle gare canine.

Per le altre razze toy non c’è concorrenza, il Chihuahua le batte tutte ed è anche per questo che non esistono Chihuahua toy. Anche sotto un altro aspetto questa razza è quasi unica al mondo. Il Chihuahua, sia a pelo lungo che corto, è uno dei cani con più varietà di colori del mantello. Sono ammesse tutte le colorazioni ad eccezione del “merle” o arlecchino. Quest’ultima, tipica di cani quali l’Australian Shepherd, è data dall’omonimo gene che provoca nell’animale un mantello cromaticamente variegato.

Sa essere molto geloso

Questa razza canina tende a voler attirare l’attenzione del suo proprietario su di sé e ciò fa emergere un altro lato del suo carattere: la sua gelosia. Può mostrarla non facendo avvicinare troppo altri al suo umano preferito o alle cose che considera di sua proprietà. Questo aspetto va tenuto a bada con la giusta educazione, ma anche con il giusto comportamento da parte della famiglia. La sua gelosia e la sua territorialità non andrebbero accentuate.

L’educazione è fondamentale

Come abbiamo visto un Chihuahua è un cane che in un batter d’occhio può diventare viziato e tirare fuori il suo caratterino. Per tale ragione bisogna dedicare molto tempo all’educazione del nuovo arrivato a quattro zampe. Il Chihuahua non è un cane facilissima da educare, ma non per questo si deve gettare la spugna e orientarsi verso un’altra razza.

Come per altri cani vi è bisogno di molta pazienza, motivazione e costanza. Secondo il The Chihuahua Club of America questa razza mostra un atteggiamento tipico dei Terrier, cani molto svegli e decisi ma anche irrequieti. Ed ecco spiegato da dove spuntano fuori le difficoltà nell’educazione.

Lavora sui comandi di base con un rinforzo positivo e ricorda che il tuo Chihuahua non è né un bambino né un peluche. Puoi pensare anche a qualche attività come l’agility, utilissima per rafforzare il rapporto con il proprio cane e per fare in modo che si diverta incanalando la sua energia nel modo giusto.

Abbaia molto

Come altre razze di piccola taglia, il Volpino di Pomerania ad esempio, il Chihuahua è un cane che abbaia piuttosto frequentemente. Ogni minimo rumore sospetto può far scattare l’animale e farlo abbaiare. La sua vocina è il miglior allarme che vi sia e la sentirai parecchio.

Essendo un cane anche molto coraggioso, il Chihuahua tende ad abbaiare a qualunque minaccia, poco importa l’entità o quanto questa sia grande. Non spaventarti se vedi perciò il tuo Chihuahua abbaiare a un cavallo o a un Alano, è prassi comune.

Tende a socializzare con cani della sua stessa razza

Possiamo definirlo effettivamente “cane con la puzza sotto al naso” perché il Chihuahua predilige la compagnia di cani della sua stessa razza. Se ben socializzato l’animale può andare d’accordo con i gatti e con cani di altre razze, ma sembra proprio che tra i Chihuahua ci sia una complicità maggiore.

Se si ha la possibilità di adottarne due, un po’ come per i gatti, meglio ancora. Il Chihuahua è un cane che soffre molto la solitudine e avere un amico della sua stessa razza con cui giocare può far sì che i due si tengano compagnia a vicenda e nel migliore dei modi.

Rapporto con i bambini

Seppur vuole stare al centro dell’attenzione, il Chihuahua non sa dire di no ai bambini. Si comporta bene con loro, partecipando a quasi ogni gioco e stringendo un buon rapporto. Essendo la sua taglia così minuta è indispensabile che i bambini sappiano relazionarsi con il cane. Il rischio è che l’animale si possa fare male e reagire bruscamente.

Per quanto riguarda i neonati o bimbi comunque ancora molto piccoli, questa razza potrebbe non essere l’ideale. Non stiamo dicendo che tra loro potrebbe non scoccare la scintilla, ma già la forte tendenza ad abbaiare del Chihuahua rende la convivenza problematica e stressante da ambo i lati.

Non tollera il freddo

Forse c’era da aspettarselo essendo una razza originaria di un Paese quale il Messico. Il Chihuahua è un cane molto sensibile alle basse temperature tanto da tremare nei giorni più gelidi. Il cappottino per le uscite è un accessorio che i futuri proprietari di Chihuahua dovrebbero realmente prendere in considerazione.

Anche in casa il Chihuahua andrà alla ricerca di qualche comoda coperta nella quale avvolgersi e riposare al calduccio.

Per saperne di più su altre razze canine leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook