Dal Labrador al Bulldog francese, le razze di cani più amate del 2022 nella nuova classifica USA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quali sono state le razze di cani più amate negli Stati Uniti nel 2021? La nuova classifica è online. A stilarla l'American Kennel Club, il registro americano dei cani di razza con pedigree che ha diffuso la lista per il precedente anno con non poche sorprese in alcune posizioni.

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

Il cane, si sa, è uno dei protagonisti indiscussi della casa, ma quale razza per l’esattezza è stata la più diffusa nel precedente anno nel nuovo continente? A rispondere al quesito è l’associazione American Kennel Club che, come suo solito, ha reso disponibile la classifica delle razze canine più popolari negli Stati Uniti.

Mentre alcune razze hanno guadagnato con sorpresa qualche posizione nel ranking americano, il podio si riconferma pressoché invariato da 31 anni: il Labrador Retriever è ancora e ancora il cane più richiesto di sempre negli USA, occupando il primo posto. Complice del suo successo il temperamento e la versatilità della personalità che questo cane possiede. Subito dopo troviamo poi un brachicefalo molto famoso, il Bulldog francese, seguito da un altro Retriever: il Golden.

Questa la top 20 della classifica:

  1. Labrador Retriever
  2. Bulldog francese
  3. Golden Retriever
  4. Pastore tedesco
  5. Barboncino
  6. Bulldog
  7. Beagle
  8. Rottweiler
  9. Pointer
  10. Bassotto
  11. Welsh Corgie Pembroke
  12. Pastore australiano
  13. Yorkshire
  14. Boxer
  15. Cavalier King
  16. Doberman
  17. Alano
  18. Schnauzer
  19. Siberian Husky
  20. Bovaro svizzero

La classifica mostra come gli americani non preferiscano solamente cani di piccola stazza, anzi più della metà delle razze più popolari negli USA è di taglia medio-grande. E il Border Collie, il Carlino ed il Chihuahua che i vip tanto amano? Questi tre si trovano rispettivamente al 31°, 33° e 37° posto, buon risultato tuttavia.

Una delle razze che ha sorpreso di più è stato il barboncino che ha scalato la classifica, posizionandosi al 5° posto per la prima volta dal 1997. Questa razza è spopolata nel 2020, così come altre, durante i primi mesi della pandemia di Covid-19 in cui molte famiglie americane con bambini hanno deciso di portare a casa un cane per i tanti effetti benefici che la presenza di questo animale speciale ha su di noi.

Gli esperti ipotizzano che moltissimi americani sono riusciti a superare la fase più nera della pandemia proprio grazie ai propri cani e agli altri animali domestici.

Fonte: AKC

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook