Razze di cani: elenco e caratteristiche

Dal Pastore tedesco al Golden Retriever: tutto quello che devi sapere sulle razze di cane più amate per prenderti cura al meglio del tuo nuovo amico a quattro zampe.

I cani, incarnazione della fedeltà, rientrano tra gli animali domestici più amati in assoluto. Gran parte delle persone preferisce prendere un cane di razza dagli allevamenti o dai pet shop per svariati motivi, a partire dalla garanzia sul suo stato di salute. In questa sezione troverete informazioni, approfondimenti e consigli sulle razze canine più note di taglia piccola, media o grande: dall’elegante e giocherellone Golden Retriever al vivacissimo Jack Russell. Il nostro consiglio, però, è quello di adottare sempre un animale invece di comprarlo. Dietro la vendita dei cani, infatti, in molti casi si nascono retroscena estremamente drammatici. Inoltre, i nostri canili e i rifugi sono pieni di pelosetti in cerca d’amore.

razze cani

@rawpixel/123rf

Perché è meglio adottare un cane invece di acquistarlo

Innanzitutto prima di accogliere un cane nella propria famiglia è sempre bene domandarsi se si è in grado e se si ha il tempo di prendersi cura di lui. Gli animali non sono giocattoli: hanno delle esigenze ben precise, bisogno di cure, attenzioni e possono soffrire la solitudine, quando vengono lasciati da soli a lungo. Se si è davvero sicuri di prendere un cane sarebbe sempre meglio evitare di comprarlo. In molti casi i cuccioli venduti nei negozi o negli allevamenti sono vittime del traffico illecito di animali. Ogni anno decine di migliaia di cuccioli di poche settimane entrano illegalmente dall’Europa dell’Est (da nazioni come la Romania e e l’Ungheria) nel nostro Paese e spesso alcuni di loro non riescono a sopravvivere ai viaggi estenuanti dentro i furgoni o i bagagliai delle macchine.

Questi cani vengono allevati nelle cosiddette puppy mills, degli allevamenti intensivi in cui i cuccioli sono rinchiusi in gabbie anguste e in condizioni disumane. In queste strutture i cuccioli vengono separati dalla mamma troppo precocemente, in genere quando hanno appena 30 o 40 giorni di vita.

Da qui vengono poi trasportati in altri Paesi, tra cui l’Italia, e venduti a caro prezzo. E nella maggioranza dei casi viaggiano senza passaporto e senza la documentazione richiesta per legge, perciò spesso sono accompagnati da documenti falsi. Le razze più coinvolti nel traffico illegale di animali sono quelli di piccola taglia, come i Pinscher, gli Yorkshire e i Chihuahua.

Inoltre, negli ultimi anni sono diventati sempre più in voga i cani brachicefali, ovvero quelli col muso schiacciato, amati per le loro espressioni decisamente buffe. Tra questi troviamo i Carlini e i Bulldog francesi. Ma dietro la loro particolare caratteristica si nasconde una triste verità: queste razze sono, infatti, il frutto di una selezione genetica eseguita dall’uomo per ottenere esemplari esteticamente più attraenti, ma che li espone ad una serie di gravi problemi di salute (specialmente di natura respiratoria).

Alla luce di tutto ciò, se volete un animale domestico vi consigliamo sempre di rivolgervi ai canili o ai rifugi, strapieni di pelosetti in cerca di casa. Qui non si trovano solo meticci, ma anche cani di razza vittime di maltrattamento o abbandono, desiderosi di iniziare una nuova vita.

Info e consigli sulle razze canine

In questa sezione troverete degli approfondimenti su alcune delle razze di cani più note, sopratutto se avete intenzione di seguire la crescita di un cucciolo di cane. Potrete scoprire le caratteristiche fisiche, la personalità e i consigli (compresi quelli di veterinari ed esperti) per educare al meglio il vostro cane. Insomma, vi spieghiamo tutto quello che dovete sapere su una determinata razza prima di adottare un amico a quattro zampe.

Per approfondire la conoscenza delle varie razze canine vi consigliamo di leggere questo elenco:

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook