Smog e ondate di calore: le nostre città saranno sempre più invivibili

  • Scritto da Germana Carillo

Dissesto

Le nostre città non sono immuni dai cambiamenti climatici. Tra alluvioni, frane e allagamenti di ogni sorta, in Italia non si dormono sonni tranquilli. Il nuovo rapportoLe città italiane alla sfida del clima”, realizzato da Legambiente in collaborazione con il ministero dell’Ambiente, parla chiaro: il clima che cambia aumenta i rischi sanitari legati alle ondate di calore, accresce l’impatto degli eventi atmosferici estremi e incide sui livelli di smog in città

Mal’aria 2016: quanto è inquinata la tua città?

  • Scritto da Francesca Biagioli

inquinamento italia

Quanto sono inquinate le nostre città? Ogni anno che passa la situazione fotografata dal dossier di Legambiente “Mal’aria di città” è sempre più drammatica. Relativamente al 2015 sono state ben 48 le città che hanno visto livelli di Pm10 al di sopra dei limiti concessi e per parecchi giorni (oltre 35).

Gli spazi verdi in città riducono i tassi di violenza

  • Scritto da Germana Carillo

verde urbano

Trascorrere del tempo in mezzo alla natura è un bene per il corpo e per la mente e riduce la criminalità! Se tanti, infatti, sono i benefici per la salute, tra cui la riduzione dei sintomi depressivi e la pressione sanguigna più bassa, vivere nel verde comune è anche sinonimo di livelli di coesione più elevati.

Tutti a piedi! A Roma al via le domeniche ecologiche e senza smog

  • Scritto da Francesca Mancuso

 trafficoRomablocco

A Roma al via le domeniche ecologiche. Per ridurre i livelli di smog nella capitale, l'amministrazione ha disposto il blocco delle auto all'interno della fascia verde. Veicoli fermi dalle 7.30 alle 12.30 e dalle ore 16.30 alle 20.30.

Città italiane sostenibili? Ecco promosse e bocciate per inquinamento, mobilità e rifiuti

  • Scritto da Francesca Mancuso

ecosistema urbano2015

Come si vive nelle città capoluogo di provincia? Piccoli passi in avanti ma situazione praticamente ferma e vivibilità ambientale che fa registrare pochi miglioramenti. Raccolta differenziata, emissioni e rinnovabili danno segnali positivi ma i trasporti pubblici arrancano. È questa la fotografia scattata dalla 22esima edizione del dossier di Legambiente sull'Ecosistema urbano.