Rifiuti & Riciclaggio

Scampia campo PFU

Napoli: a Scampia il nuovo campo di calcio dagli pneumatici recuperati

Legalità e sostenibilità ambientale. Che vadano di pari passo è possibile anche in un quartiere come Scampia, in quello scorcio di periferia estrema al nord di Napoli. Qui, nello stadio Antonio Landieri – giovane vittima della camorra –, è stato inaugurato in questi giorni il nuovo campo di calcio con oltre 77mila chili di gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso. Un passo sostenibile e l’occasione concreta di togliere dalla strada tanti ragazzi.

  • Scritto da Germana Carillo
raccolta abiti usati

Clothes for love: l'innovativa raccolta degli abiti usati che premia chi conferisce scarpe e vestiti

Dimenticate il tradizionale contenitore giallo per la raccolta degli abiti usati al centro di scandali negli anni passati, oggi ha assunto una nuova forma: quella di un grande cuore rosso, pronto ad accogliere le donazioni ma anche a erogare premi e a dialogare con il cittadino attraverso un touch screen interattivo che permette di ottenere informazioni relative al conferimento dei vestiti.

  • Scritto da Silvia Romano
Rifiuti urbani

Bioplastiche dai rifiuti urbani, ecco il progetto tutto italiano

Res Urbis, “REsources from URban BIo-waSte”, ovvero come trasformare i rifiuti urbani in bioplastiche. È l’ambizioso progetto di una serie di Università italiane, in prima linea quella di Verona e La Sapienza di Roma, che hanno presentato a Bruxelles un programma per il recupero degli scarti urbani.

  • Scritto da Germana Carillo
rifiuti Caraibi

L'isola di plastica che infesta i Caraibi: le immagini shock

Un paradiso, luoghi da sogno da sempre considerati il simbolo della bellezza. I Caraibi però nascondono un altro volto. Un vero mare di rifiuti circonda le isole caraibiche, come hanno raccontato le immagini scattate dalla fotografa Caroline Power al largo della riserva marina delle Cayos Cochinos.

  • Scritto da Francesca Mancuso
vuoto a rendere

Vuoto a rendere: in UK farebbe risparmiare 39 milioni di euro

Vuoto a rendere, quanto conviene in termini economici? Secondo un nuovo studio, condotto in Gran Bretagna, si potrebbero risparmiare 35 milioni di sterline all'anno solo in Inghilterra, circa 39 milioni di euro, grazie alla riduzione delle spese di smaltimento e di conferimento in discarica e considerando anche la necessità di meno contenitori da riciclare.

  • Scritto da Francesca Mancuso
buste frutta biodegradabili pagamento

Addio ai sacchetti di plastica in tutti i reparti dei supermercati dal 2018. Ma quelli bio saranno a pagamento

Addio plastica nei supermercati: a partire dal 1° gennaio 2018, tutte le buste, anche i sacchi leggeri e ultraleggeri utilizzati nei reparti ortofrutta, gastronomia, macelleria, pescheria e panetteria, dovranno essere biodegradabili e compostabili con un contenuto minimo di materia prima rinnovabile del 40%. Ma dovranno essere distribuiti esclusivamente a pagamento (con voce distinta sullo scontrino fiscale), quindi con costi totalmente a carico dei consumatori.

  • Scritto da Roberta De Carolis