Green Economy

Fusione aziende

Mercato bio: nasce l'alleanza tra Baule Volante e Fior di Loto

Offrire servizi commerciali efficienti per incrementare ulteriormente la presenza e la vicinanza ai negozi specializzati: con questo scopo, due aziende presenti da sempre nel mondo del biologico, la torinese Fior di Loto e la bolognese Baule Volante, hanno annunciato la loro fusione e la costituzione di una nuova società.

  • Scritto da Germana Carillo
kanesis_biomassa

Bioplastica dalla canapa prodotta dagli scarti agricoli, l'idea vincente di due ragazzi siciliani

Plastica biodegradabile e non inquinante, senza petrolio, in grado di essere utilizzata anche per oggetti di uso comune resistenti e funzionali. Come? Unendo la canapa agli scarti vegetali delle aziende agricole. L'idea è di due ragazzi siciliani che hanno fondato Kanèsis, una startup tutta italiana nata un paio di anni fa che sta facendo parlare di sé gli esperti di economia circolare di tutto il mondo, riuniti in Uruguay nel Primer Foro de Economía Circular de Latinoamérica.

  • Scritto da Dominella Trunfio
lego

Ecco come Lego vuole liberarci dalla plastica: in arrivo mattoncini in biomateriale

La Lego punta sempre più verso la sostenibilità ambientale e dopo essere riuscita ad alimentare al 100% le sue fabbriche con energia rinnovabile 3 anni prima del limite prefissato ora punta a produrre i suoi mattoncini con una particolare bioplastica resistente e non inquinante.

A maggio Lego aveva annunciato di essere ufficialmente un Gruppo 100% rinnovabili. Per festeggiare questo traguardo – raggiunto con ben 3 anni di anticipo rispetto al previsto - aveva costruito una mega turbina eolica di mattoncini. Ma quei mattoncini sono comunque di plastica e questo è un paradosso rispetto agli impegni green dell’azienda, ecco perché è al lavoro per ottenere un biomateriale biodegradabile, non inquinante, ma capace di resistere ad anni e anni di utilizzo da parte dei Lego-addicted.

  • Scritto da Anna Tita Gallo

L’economia neoliberista uccide più persone di tutti gli eserciti del mondo

ecomomia neoliberista

L’economia neoliberista uccide più persone di tutti gli eserciti del mondo e nessun responsabile viene accusato e punito. Ecco una sintesi del pensiero di Manfred Arthur Max-Neef, noto economista cileno che da decenni viaggia attraverso gli Stati Uniti e l’America Latina per lavorare come professore nelle università.

  • Scritto da Marta Albè