Addio Sir Nicholas Winton, lo Schindler britannico che salvò più di 600 bambini ebrei (VIDEO)

  • Scritto da Roberta Ragni

nicholas

Se ne è andato Sir Nicholas Winton, conosciuto da tutto il mondo come lo "Schindler britannico" per il suo eroico salvataggio di oltre 600 bambini destinati alla morte nei campi di concentramento. Era nato il 19 Maggio 1909 a Londra e aveva 106 anni. È morto con la figlia Barbara e due nipoti al suo fianco , ha riferito il Rotary Club di Maidenhead, di cui era stato presidente.

Tuareg: la tribu' islamica dove le donne praticano la libertà sessuale e non portano il velo (FOTO e VIDEO)

  • Scritto da Roberta Ragni

tuareg7

Sono musulmane ma non portano il velo, possono avere più partner sessuali e divorziano tranquillamente. Sono le donne nomadi della tribù dei Tuareg, che per secoli hanno attraversato il deserto del Sahara, spesso private dalla sabbia persino della vista e guidate solo dal loro elevato senso dell'olfatto e del gusto per scegliere un percorso sicuro attraverso le dune mutevoli.

Niente assorbenti per le detenute: come umiliare le donne e calpestare i diritti umani

  • Scritto da Roberta Ragni

tute vguardian

Quando entri in carcere e sei una donna devi fare i conti con il fatto che i regolamenti penitenziari sono fatti per il genere maschile. Non puoi avere uno specchio e neanche un rasoio. Quando entri in carcere, sei una donna e ti vengono le mestruazioni, devi fare i conti con il fatto che puoi avere solo pochi assorbenti all'anno.

Fame nel mondo: dimezzata in 72 paesi su 129

  • Scritto da Roberta Ragni

Il numero di persone che soffrono la fame nel mondo è sceso a 795 milioni di persone, cioè 216 milioni in meno rispetto al 1990-1992. La fame riguarda, quindi, una persona su nove. Lo rivela il report "Lo stato dell'insicurezza alimentare nel mondo 2015", curato da Fao, Ifad e Wfp.

L'abbiamo sempre fatta nel modo sbagliato!

  • Scritto da Germana Carillo

uomo gabinetto

Probabilmente l'avete sempre fatta nel modo sbagliato. E sarebbe questo il motivo di alcune problematiche come stitichezza, ma anche emorroidi. Cosa? Le feci, sì, insomma, l'atto grosso, la pupù, le deiezioni quotidiane. Non che a noi susciti particolare interesse il vostro odoroso appuntamento col gabinetto, ma pare che ci sia un motivo dietro alle varie irregolarità intestinali delle quali ogni tanto ci capita di soffrire: la posizione. Sinora avremmo sempre fatto la nostra preziosa cacchetta in maniera sbagliata.