Costume & Società

Centrali nucleari e raffinerie bloccate: la Francia protesta contro la riforma del lavoro (FOTO E VIDEO)

  • Scritto da Redazione greenMe.it

Stazioni di servizio a secco, centrali nucleari e industrie sotto assedio. È caos in Francia dove da qualche giorno è partita una mobilitazione di massa contro la legge sul lavoro. La famigerata El Khomri, la riforma del mercato del lavoro, è una sorta di Jobs Act d'oltralpe, che scontenta tutti o quasi al punto da far fermare la Francia dal punto di vista energetico e non solo.

Resilienza: come reagire e rialzarsi più forti di prima

  • Scritto da Marta Albè

resilienza persone resilienti

La resilienza è la capacità di non lasciarsi abbattere dalle difficoltà della vita, di reagire e di rialzarsi più forti di prima. Possiamo imparare ad adattarci al vento e alle tempeste come fanno gli alberi cioè sviluppando delle radici forti e dei rami flessibili. Così possiamo mantenerci ancorati a terra ma nello stesso tempo imparare ad adattarci ai cambiamenti.

La coraggiosa donna che ha sfidato da sola il corteo di 300 neonazisti

  • Scritto da Redazione greenMe.it

donna nazisti

Sguardo fiero e deciso, nessuna esitazione. Un pugno alzato verso il cielo in segno di sfida, per dimostrare che lei, da sola, non aveva alcuna paura dei 300 neonazisti svedesi in corteo. Così, Tess Asplund, 42 anni, ha attraversato quell'orda di uomini in uniforme, mentre sfilavano nel centro di Borlänge, il 1° maggio. E la sua immagine ha fatto il giro del web.

La bellissima reazione di un ragazzo autistico al concerto dei Coldplay. Il video che ha commosso il web

  • Scritto da Francesca Mancuso

bambino autistico coldplay3

Adora i Coldplay, il suo sogno è vederli suonare dal vivo. Un desiderio che papà Luis Vazquez realizza, portando il bambino ad assistere al concerto della sua band preferita. E sulle note di Fix You, il piccolo, affetto da autismo, non riesce a contenere l'emozione. Una scena bellissima, che il padre ha voluto condividere sui social e su YouTube.

Centri commerciali: i nonluoghi della solitudine secondo Marc Augé

  • Scritto da Marta Albè

centri commerciali

Avete mai sentito parlare dei nonluoghi? Forse non lo sapete, ma li frequentate molto spesso. L’antropologo francese Marc Augé nei propri studi si è focalizzato sulla società contemporanea e sul paradossale incremento della solitudine in associazione con la diffusione di veri e propri nonluoghi e nonostante l’evoluzione dei mezzi di comunicazione.