Panzanella con anguria, la ricetta freschissima per un pranzo veloce, leggero e anti-afa (oltre che anti-spreco)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una ricetta leggera e ideale per affrontare il caldo di questi giorni la: la tradizionale panzanella sposa il frutto dell'estate

In genere si è portati a considerare la frutta come un cibo da “fine pasto” ma in realtà rende molto bene anche per la preparazione di piatti salati. L’estate poi, offre una grande varietà di frutta e dunque può davvero diventare la protagonista a tavola in piatti sfiziosi e freschi, ideali per combattere la calura estiva.

A tal proposito, oggi vi propongo una versione “alternativa” della classica panzanella che vede come ingrediente, fra gli altri l’anguria. Il risultato è un piatto equilibrato e leggero, in un connubio di sapori particolarmente piacevole che vi permetterà anche di riutilizzare il pane raffermo, come da tradizione.

Ma veniamo alla ricetta.

Panzanella con anguria

panzanella con anguria

Ingredienti

  • 220 g di pane casareccio raffermo ridotto a dadini (potete usare anche quello fresco eventualmente)
  • Olio Extra Vergine d’oliva
  • Mezza cipolla rossa affettata finemente
  • 450 g di polpa di anguria tagliata a cubetti
  • 40 g di rucola
  • 1 cetriolo tagliato a rondelle
  • 1/2 cucchiaio di foglie di basilico tritate
  • 1/2 cucchiaio di foglie di menta tritate
  • 200 g di formaggio feta sbriciolato
  • 1 cucchiaino di miele grezzo
  • 1 cucchiaino di aceto di vino rosso
  • Tempo Preparazione: 15 minuti
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
  • Dosi:
  • Difficoltà: bassa

Preparazione

Nel forno già caldo, in una teglia unta adagiatevi il pane e lasciatelo tostare per circa 10 minuti. In una ciotola, sistemate la cipolla, l’anguria, il cetriolo, la rucola e le erbe tritate. In un’altra ciotola, preparate una salsa sbattendo accuratamente il miele, l’olio evo, l’aceto e un pizzico di sale. Aggiungete alla ciotola dell’anguria quasi tutto il condimento, mescolate per bene per insaporite e poi aggiungete i crostini di pane. Versate il resto della salsa e mescolate bene il tutto. Ora aggiungete la feta e servite!

Come vedete, è un piatto freschissimo e anche veloce da realizzare, soprattutto quando si ha poco tempo e non è piacevole mettersi a cucinare viste le temperature! Proponetelo anche ad una serata tra amici, farete un’ottima figura!

Potrebbero interessarti anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook