rooibos

Se vi siete resi conto di aver esagerato a tavola durante le festività appena trascorse, sappiate che esiste un rimedio completamente naturale che vi aiuterà a depurare il vostro organismo ed a sentirvi più leggeri. Si tratta del rooibos, comunemente chiamato tè rosso, un vero e proprio elisir di lunga vita, di cui vi avevamo già illustrato le innumerevoli proprietà benefiche.

A riconfermare l’efficacia di questa bevanda tradizionale africana, giunge uno studio pubblicato sulle pagine della rivista scientifica Phytomedicine da un gruppo di ricercatori spagnoli, i quali hanno potuto verificare come alcune sostanze proprie del rooibos siano in grado di favorire l’attività del nostro fegato nell’eliminazione dal nostro corpo delle sostanze indesiderate o che si sono assunte in maniera eccessiva.

Le ricerche svolte in proposito hanno spinto gli studiosi a rilevare che a rendere il rooibos una bevanda eccezionale per favorire i processi digestivi sia un’elevata concentrazione di polifenoli, che sarebbero responsabili di un abbassamento del livello del colesterolo e dei trigliceridi nel sangue, di un’azione protettiva nei confronti del fegato e di una nuova e maggiormente efficace regolazione del metabolismo.


Ciò che rende il rooibos ancora più speciale, è la totale assenza di caffeina, che rende dunque l’assunzione della bevanda adatta a tutti, anche ai bambini ed a coloro che risultano sensibili a tale sostanza. Una tazza di rooibos sarebbe dunque la soluzione ideale per sostituire il caffè a fine pasto, data la sua capacità di ridurre il senso di fame, facendoci sentire più sazi e limitando il rischio di assumere calorie in eccesso.

È inoltre ben noto come i polifenoli in esso contenuti siano in grado di compier un’azione efficace nel contrastare i primi segni dell’invecchiamento. Ad un’ora dall’ingestione del rooibos, il nostro organismo si arricchisce infatti di sostanze pronte a lottare contro la formazione dei radicali liberi, tra i maggiori responsabili della degenerazione dei tessuti.

Il rooibos è privo di calorie e può essere assunto sotto forma di infuso, sia caldo che freddo. È fonte di magnesio e calcio e la presenza di vitamina C lo rende adatto anche per aiutarci a prevenire i malanni della stagione invernale. Nonostante il nome esotico, il rooibos è ormai facilmente reperibile in Italia nelle erboristerie, nei negozi di prodotti naturali e nelle botteghe del commercio equo e solidale.

Marta Albè

Leggi anche Rooibos: storia, proprietà e tutti i benefici

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog