Giochi da fare in casa con il tuo cane: 10 attività per divertirvi quando non potete uscire

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scopri tutte le attività che puoi fare con il tuo cane in casa e trascorrere dei bei momenti all'insegna del divertimento

Avere un cane significa non solo biscottini e passeggiate nel vicinato, ma anche escursioni nella natura, palline, giochi che il tuo amico a quattro zampe disperde per tutta la casa e chiaramente tanto, ma tanto amore.

E se ogni cane generalmente non vede l’ora di indossare guinzaglio e pettorina e andare ad esplorare il quartiere o un bosco, sa bene che ciò non è sempre possibile e che ci sono giornate di maltempo o periodi in cui, per un motivo o per un altro, si è costretti a rimanere quasi tutto il tempo a casa. Ed è lì che tra i proprietari di cani sorge il dilemma: come trascorrere il tempo in casa con un cane?

Sebbene la maggior parte delle persone consideri le attività all’aria aperta l’unico modo per far svagare il cane, ci sono mille e più maniere per rendere il proprio animale felice ed intrattenerlo in casa con attività altrettanto allettanti. Eccone qui alcune:

Giocare a nascondino

nascondino cane

@yaslex/123rf.com

Giocare a nascondino in casa è una attività che tanti cani amano, è dinamica e rafforza il legame tra l’animale ed il suo proprietario. Per fare questo gioco è importante che il tuo cane conosca già alcuni comandi ossia “aspetta” o “fermo” e “vieni”.

Per iniziare scegli una stanza dove il cane è da solo e digli di rimanere fermo mentre ti allontani, facendoti però vedere in modo che sia incuriosito da ciò che sta accadendo. Una volta scelto il tuo nascondiglio potrai dirgli di venire da te o chiamarlo per nome per una sola volta. Non scegliere posti troppo difficili all’inizio se non vuoi che il tuo piccolo si disperi, non riuscendoti a trovare. Puoi fare lo stesso anche con i suoi giocattoli, facendoli magicamente scomparire, ma in questo caso il gioco è molto più complesso e ci vuole più esercizio.

Fare dei giochi interattivi

kong

@kisamarkiza/123rf.com

Oltre alle palline da tennis che sono un evergreen per i pelosi, ci sono tanti giochi interattivi che permettono al tuo cane di mettere alla prova le sue abilità e di migliorare le sue capacità mentali. Molti sono dei veri e propri problem solving che tengono occupati anche i cani iperattivi o stressati, dimostrandosi un ottimo passatempo.

I migliori giochi interattivi per cani in commercio sono:

  • il Kong dell’omonima azienda Kong Company, un rompicapo di varia resistenza perfetto per la masticazione del cane, ma anche per stimolarne la mente al cui interno si possono inserire croccantini, biscotti e altri premietti per aumentare il tempo di gioco.
  • la Flip Board della Trixie, un gioco strategico che mette alla prova l’intelligenza del cane tramite una serie di tasti che il tuo amico peloso deve far funzionare per ricevere la ricompensa che si nasconde dietro di questi.

Puoi anche creare tu dei giochi interattivi fai da te, prendendo ad esempio tre bicchieri, capovolgendoli e mettendo sotto ad uno solo di essi uno snack, senza però farti vedere. Una volta posizionati davanti al cane, sarà lui a dover scoprire dove si trova il premio, allenando l’olfatto. Puoi fare lo stesso usando le tue mani, chiudendo nel polso un biscottino. Puoi inoltre preparare in casa gli snack con cui premiare il tuo cane, farlo è semplicissimo.

Divertirsi con le scatole

scatola cane

@iakovenko/123rf.com

Non solo i gatti, anche i cani adorano gli scatoloni e quasi tutto ciò che è fatto di carta, ma piuttosto che nascondersi dentro come fanno i felini o addormentarsi serenamente i cani amano farle a brandelli. E poco importa, se questo li rende felice e se hai una vecchia scatola da riciclare allora puoi darla al tuo cane o metterci dentro qualche gioco affinché il cane possa scegliere a cosa dedicarsi.

Creare un mini percorso di agility

Chi lo ha detto che per fare agility ci sia bisogno per forza dell’esterno e di una ampia area attrezzata? Beh questi due elementi di certo non guastano, anzi sono l’ideale per questa disciplina, ma riproporre un percorso ad ostacoli in versione casalinga è possibile ed il divertimento è assicurato. Non devi per forza avere a disposizione una casa enorme per creare un mini agility, basta un corridoio dove posizionare il manico di una scopa di traverso per iniziare con il primo ostacolo, una stanza con una sedia per far saltare il cane sopra o farlo passare sotto le gambe del tavolo. Questo è un esempio

Apprendere nuovi comandi

comandi cane

@dinozzo/123rf.com

Passare più tempo tra le mura di casa può essere la perfetta occasione per insegnare al tuo cane qualche nuovo comando e fare pratica, lavorandoci su. Quando si parla di comandi la scelta è vastissima e in giro ci sono anche tantissime app per cellulare per imparare passo dopo passo trucchetti in grado di stupire tutti.

L’obedience è una disciplina che rafforza molto il rapporto con il cane poiché non è più su di lui che sono puntati tutti i riflettori, ma anche sul suo proprietario ed è proprio il loro modo di interagire ad essere la chiave per poter eseguire comandi sempre più complessi e divertirsi insieme.

Introdurre il clicker

clicker

@alexeitm/123rf.com

Uno degli oggetti che vengono comunemente adoperati durante l’addestramento di un cane è il clicker, un piccolo strumento che premuto emette per l’appunto il suono di un click quando si vuole attirare l’attenzione dell’animale su di sé e mantenerla, premiando il comportamento positivo del cane con un biscottino.

Il suono del clicker deve essere sempre seguito da una ricompensa perché il cane possa associargli qualcosa di positivo ed avere dunque lo stimolo a comportarsi bene. É un esercizio che richiede pazienza e tanta pratica per poter avere i suoi frutti quindi se il tempo non manca perché no!

Imparare i nomi dei giocattoli o degli oggetti

scatola_giochi

@olegdudko/123re

I cani sono animali molto intelligenti e fin qui nulla di nuovo. Grazie alla loro intelligenza e alla memoria possono apprendere più o meno facilmente cose nuove e lo stesso vale per i nomi dei loro amati giocattoli. Forse hai già sentito parlare di Chaser, un Border Collie che sapeva riconoscere più di 1000 dei suoi giocattoli per nome. Ecco, lui è la prova delle impressionanti capacità di un cane.

Come tutte le cose anche questa attività va svolta gradualmente. Inizia prendendo uno dei giochi preferiti del tuo cane e chiedi al cane a sua volta di afferrarlo chiamando il gioco per nome. Fallo prima che il cane lo agguanti e ricompensalo con un premietto. Continua a ripetere il nome del gioco fin quando il tuo cane non lo assocerà completamente all’oggetto e sarà in grado di riconoscerlo quando glielo chiedi.

Fare un servizio fotografico

foto famiglia

hquality/123rf.com

Chi non ha milioni di foto del proprio cane sul cellulare, andiamo. Tuttavia a volte la foto natalizia perfetta con cui fare gli auguri ai parenti non si trova mai, così come foto buffe del cane mascherato per carnevale. Stare più a casa può essere il momento giusto per fare tutte le foto che hai sempre voluto con il tuo cane e per le quali non avevi mai fantasia oltre che il tempo necessario.

Puoi organizzare delle vere sessioni fotografiche a tema per la tua prossima festa o per il suo compleanno e usarle come inviti oppure coinvolgere gli altri membri della famiglia e fare la foto dell’anno da incorniciare ed appendere.

Spazzolarlo

spazzola cane

@yuriisokolov/123rf.com

Spazzolare il proprio cane è una attività spesso sottovalutata dai proprietari, ma che al tuo fido piace tantissimo, o meglio dovrebbe. Curare il pelo, districare i nodi e rimuovere eventuali forasacchi, che sono molto fastidiosi per gli animali, sono gesti che andrebbero fatti e ripetuti con frequenza e non solo quando si è a casa tutto il dì.

Affinché questa sia una attività davvero rilassante e non si tramuti in paura alla vista della spazzola o del pettine, bisogna far familiarizzare il cane con l’oggetto e non costringerlo mai ad essere spazzolato o toelettato se non vuole. L’inizio è sempre difficoltoso e accompagnato di solito da un po’ di ansia, ma puoi trasformare la situazione associando alla spazzola qualche premietto e qualche carezza rassicurante. Puoi anche fare al tuo cane dei massaggi e utilizzare oltre alla spazzola dell’olio di cocco per mantenere il pelo lucido ed in salute.

Fare “Doga”

doga

@jomkwan7/123rf.com

Il Doga è un pratica nata negli Stati Uniti e approdata poi in Europa che prende il nome dall’unione di dog e yoga. Si tratta di una variante dello yoga che possono praticare anche i cani assieme ai loro proprietari per rilassarsi con stretching e posizioni relax, ma in versione canina. Questa disciplina apporta molti benefici a coloro che la praticano, ma attenzione perché va fatta sempre con la supervisione di un esperto. Se quindi pensi che il Doga ti possa interessare, puoi cercare un corso base online da seguire da casa con il tuo cane.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook