Il devastante impatto della siccità sull’Europa mostrato dai satelliti: le immagini drammatiche parlano da sole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La siccità ha stravolto il volto dell'Europa: le immagini satellitari diffuse dal programma Copernicus ci sbattono in faccia un continente in cui le distese aride avanzano, prendendo il posto di boschi e corsi d'acqua

La siccità record non è affatto un problema esclusivamente italiano. Sono numerosi i Paesi europei che quest’estate hanno dovuto fare i conti con temperature infernali con conseguenti danni all’agricoltura e la piaga della crisi idrica: dalla Spagna al Portogallo, dal Regno Unito alla Francia.

Nonostante l’estate sia ormai agli sgoccioli e l’arrivo di violente perturbazioni, la situazione resta davvero drammatica. Non bisogna andare troppo indietro nel tempo per rendersi conto di come il clima stia cambiando in maniera repentina e allarmante. Basta osservare le immagini satellitari, diffuse dal programma europeo di osservazione della Terra Copernicus, per accorgersi di come la siccità abbia stravolto i paesaggi del Vecchio Continente.

Le foto, diffuse proprio oggi sui canali social di Copernicus, immortalano l’Europa dall’alto, mostrando come appariva nel periodo compreso tra il 1° giugno e il 31 agosto del 2021 e poi come si presenta nello stesso lasso temporale, però riferito al 2022.

La differenza è lampante: dove la scorsa estate nei territori di Paesi come la Spagna, la Germania e la Gran Bretagna predominava il verde dei boschi e della vegetazione, quest’anno si vede una distesa di giallo, dato dal terreno ormai arido a causa delle ondate eccezionali di calore,  della quasi totale assenza di piogge e degli incendi che hanno distrutto centinaia e centinaia di ettari di vegetazione (specialmente nel Sud-Ovest della Francia).

A colpire è principalmente il Regno Unito. Quando si parla di questo Paese siamo, infatti, abituati a immaginare le infinite distese verdi. Ma a guardare le immagini satellitari, il territorio britannico sembra essersi trasformato nel deserto del Sahara… 

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Copernicus 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook