@ERUPSTAIRS/Twitter

Da quando è stato adottato, questo Jack Russell non si separa mai dalla sua ciotola (neanche quando dorme)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Neville è un adorabile Jack Russell Terrier che vive da un paio di anni con Susanne, la donna che lo ha adottato dopo essersi imbattuta nella sua foto pubblicata sul sito di un centro di soccorso per animali. Da quando è entrato nella sua nuova casa, Neville dorme ogni notte accanto alla sua ciotola e la porta praticamente ovunque. Secondo la sua “mamma adottiva”, si tratta di un bellissimo gesto di gratitudine e un modo per dimostrare quanto sia stato fortunato ad avere una seconda opportunità. Per Neville quella ciotola è fonte di conforto e simboleggia la sua nuova vita. 

Quando Susanne ha deciso di accogliere Neville in casa sua, viveva già insieme ad un cane da salvataggio, ma desiderava tanto aiutare un cucciolo bisognoso. Nel momento in cui ha scoperto che il Jack Russell Terrier visto in foto non era un cucciolo, Susanne non ci ha pensato due volte e ha deciso di adottarlo comunque. 

“Aveva 10 anni e ho capito subito che lo amavo!” – racconta la donna –”Ho fatto la fila per tre ore fuori dal centro per assicurarmi di essere la prima a mostrarsi interessata alla sua adozione e ci siamo legati nel momento in cui ci siamo guardati negli occhi.”

Per Neville la ciotola è fonte di confort e sicurezza

Neville è stato trovato mentre vagava per le strade, ma del suo passato non si sa molto. Dal suo atteggiamento, però, è probabile che non abbia avuto affatto una vita facile. 

“Crediamo che sia stato sfruttato per la riproduzione e trattato male”– ha spiegato Susanne – “All’inizio faceva a gara per il cibo e cercava di nutrirsi direttamente dal pavimento o dalla ciotola dell’altro cane. Ho dovuto insegnargli a mangiare da una ciotola, e una volta imparato, l’ha apprezzata molto.”

Ormai è talmente affezionato alla sua ciotolina da portarla ovunque vada, anche nella sua cuccia in cui dorme ogni notte. 

neville-cane

@ERUPSTAIRS/Twitter

“Penso che non ne abbia mai avuto una ciotola tutta sua e ora si rende conto di averne una e per lui rappresenta una fonte affidabile di cibo buono e nutriente” – racconta Susanne “Sembra così incredibilmente grato per una semplice ciotola. Penso che rappresenti comfort e casa per lui. È un’anima gentile, tranquilla e timida che mi segue ovunque. Ora ha 12 anni ed è abbastanza sordo e non vede molto bene, ma ama la vita!”

Il tenero Neville ha portato un’ondata di gioia nella vita di Susanne, che adesso spera di poter incoraggiare altre persone ad adottare un cane anziano per dargli una seconda opportunità perché non è mai troppo tardi per un’adozione. 

Fonte: The Dodo/Twitter

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook