EcoBag_di_vodafoneDopo la raccolta e il riciclo dei vecchi telefonini, il progetto My Future di Vodafone si arricchisce di una nuova iniziativa: la vendita - fino al 31 agosto disponibile anche on line - delle nuove Ecobag, le borse realizzate con il riciclo dei manifesti delle passate campagne pubblicitarie della compagnia.

 

Effettivamente l'enorme quantità di materiale utilizzata per le grandi affissioni pubblicitarie non è la prima cosa che viene in mente quando si parla di spreco. Eppure anche questo incide non poco sull'inquinamento ambientale. Vodafone ha quindi trovato un modo utile e originale per riutilizzare questi materiali di scarto: la linea delle nuove Ecobag, presentate presso lo Spazio My Future, il temporary shop dedicato alle attività a favore dell'ambiente aperto a Milano dall'1 all'11 Aprile scorso.

Raccogliendo i suggerimenti dei clienti, la compagnia telefonica ha poi deciso di vendere le esclusive borse anche on line, nella sezione shop del sito web, dove si può trovare anche un video che mostra la realizzazione di questi veri e propri pezzi da collezione, modelli unici e in edizione limitata: ogni borsa è infatti diversa dall'altra, proprio in virtù del fatto che è composta da diversi tagli dei teli dei cartelloni pubblicitari.

90x146_ecobag_00290x146_Bag_maniciNe esistono di due tipi: il Modello Messenger e' una borsa dotata di tracolla realizzata riciclando delle cinture di sicurezza, che si può usare a scuola o all'università, ma anche come porta computer; il Modello Tracolla a due manici e' invece una borsa versatile che può essere utilizzata sia a mano che con la tracolla. In questo modello anche manici e tracolla sono realizzati riciclando i teli delle affissioni.

Il ricavato delle vendite andrà ad arricchire il budget del progetto My Future, realizzato in collaborazione con Enel e Legambiente, che ha l'obiettivo di installare impianti fotovoltaici in una scuola di ogni regione italiana (finora son stati realizzati in 6 scuole nelle città di Palermo, Agrigento, Grosseto, Pesaro, Comacchio e La Spezia). Le scuole vengono individuate con il supporto di Legambiente, da anni impegnata nel campo delle energie rinnovabili e della sensibilizzazione sul risparmio energetico, mentre gli impianti sono realizzati da Enel.si, che fa capo a Enel Green Power, la nuova società interamente dedicata allo sviluppo delle fonti rinnovabili.

La vendita delle Ecobag non è però l'unica iniziativa lanciata da Vodafone per il progetto My Future: la raccolta di cellulari usati, iniziata già nel 2000 in oltre 750 punti vendita, ha infatti permesso di ricavare circa 30 tonnellate di materiali destinati al riciclo e al riutilizzo e di destinare gli incassi alla costruzione degli impianti fotovoltaici.

Ad oggi, inoltre, son stati raccolti più di 160.000 euro grazie ad Ecoricarica che, per ogni ricarica da 60 euro effettuata, devolve 1 euro al progetto, e oltre 3000 euro grazie al SMS Eco.

Riciclo, tutela ambientale e energie pulite: tutto questo è My Future, un progetto a cui ognuno di noi - nel suo piccolo - può aderire quotidianamente.

Info: www.myfuture.vodafone.it

Eleonora Cresci


casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram