MyFuture, quando il telefonino aiuta l’ambiente

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche quando non funziona più, il telefonino può fare ancora tanto. E soprattutto per l'ambiente.

È questo lo scopo della campagna “Il tuo telefonino ha ancora tanta energia“, promossa da Vodafone, Enel e Legambiente all’interno dell’iniziativa MyFuture, giunta quest’anno alla seconda edizione. La compagnia telefonica ha inaugurato a Milano un vero e proprio spazio ecologico dove, fino all’11 aprile, sarà possibile consegnare i telefonini non più funzionanti.

Ma per i più nostalgici e affezionati, niente paura! Infatti, una volta abbandonato il cellulare sarà inoltre possibile seguire il suo percorso di rigenerazione grazie ad un’apposita sezione dedicata sul sito.

Nel nuovo “green shop” in Corso Garibaldi 59, inoltre, si potranno acquistare gadget ecosostenibili, come le borse realizzate riciclando i cartelloni delle passate campagne pubblicitarie. Per promuovere l’iniziativa, la Vodafone ha lanciato la Ecoricarica dal costo di sessanta euro. Ad ogni ricarica acquistata sarà devoluto un euro per contribuire a generare energia rinnovabile con l’installazione di impianti fotovoltaici nelle scuole italiane.

Non basta? Con un ulteriore Eco SMS al numero 48535 è possibile donare 3 euro all’iniziativa. Sarà poi Legambiente ad individuare gli edifici scolastici a cui destinare i pannelli fotovoltaici mentre Enel si occuperà della loro installazione.

Con l’edizione passata sono stati recuperati oltre 20.000 telefonini in 10 città e 700 negozi che hanno permesso l’installazione di sei impianti fotovoltaici in istituti di Palermo, Agrigento, Grosseto, Pesaro, Comacchio e La Spezia.

In fondo basta poco, soltanto un minimo sforzo per un “OurFuture” migliore.
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Per suggerimenti, storie o comunicati puoi contattare la redazione all'indirizzo redazione@greenme.it

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook