Cancro: il sintomo legato al cibo che potrebbe essere un segnale di avvertimento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I sintomi del cancro sono tanti e diversi a seconda del tipo di malattia. Ma secondo i ricercatori vi è un sintomo comune legato al cibo

I sintomi del cancro sono tanti e diversi a seconda del tipo di malattia. Ma secondo i ricercatori vi è un sintomo comune legato al cibo

Il cancro si verifica quando alcune cellule nel nostro organismo si riproducono in modo anomalo. Questa malattia è ancora una delle principali cause di morte al mondo e, in alcuni casi, può anche essere difficile da diagnosticare poiché i segni e i sintomi possono variare enormemente. Secondo la ricerca, però, uno dei sintomi a cui prestare attenzione è legato al cibo e al senso di fame.

Ci sono molti diversi tipi di cancro; ad esempio vi è il cancro del sangue che colpisce le cellule del sangue, mentre tutti gli altri colpiscono gli organi e i tessuti. Tra i più diffusi segnaliamo: cancro alle ovaie, ai polmoni, allo stomaco e al pancreas. Secondo l’American Cancer Society, il sintomo legato al cibo, che potrebbe essere un segnale di avvertimento, è la perdita di appetito. (Leggi anche: Tumore al polmone: scoperte le cause della malattia nei soggetti non fumatori. Il nuovo studio che apre a terapie più efficaci)

Infatti, a seconda della posizione del tumore, questo può influenzare la nostra alimentazione; se si trova all’interno o intorno al tratto gastrointestinale, può causare problemi di deglutizione o farti sentire sazio anche senza mangiare. Alcuni tumori possono anche rilasciare ormoni specifici che influiscono sul modo in cui il tuo corpo riconosce il senso di fame; questo meccanismo può farti sentire pieno anche quando non lo sei.

Altre cause di perdita di appetito sono legate al fatto che il cancro è spesso collegato a dolore, stress, depressione, disidratazione e nausea; tutti questi fattori possono influenzare l’appetito. Ma non è tutto, poiché alcuni specifici tipi di cancro, tra cui il cancro alle ovaie, ai polmoni, allo stomaco e al pancreas, hanno tra i sintomi proprio la perdita di appetito. Ad esempio, il cancro ovarico non solo fa perdere il senso di fame, ma induce anche rapidamente il senso di pienezza e gonfiore.

Questo sintomo può causare una repentina perdita di peso che, a sua volta, può portare a una sensazione di stanchezza e debolezza, che influenzano le normali attività quotidiane e anche il modo in cui il corpo risponde al trattamento contro la malattia.

Cosa potrebbe aiutare in caso di perdita di appetito? Fare più spuntini durante il giorno, invece di fare tre pasti abbondanti, ed evitare di bere durante i pasti. Inoltre, anche cucinare i piatti preferiti o creare un’atmosfera piacevole potrebbe dare una spinta al tuo appetito e aiutarti a farti sentire più in forze.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: American Cancer Society

Sul cancro ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.