Diabete: questa bevanda ricca di vitamina C è la migliore per abbassare la glicemia secondo un nuovo studio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Secondo la ricerca una bevanda a base di acqua e limone è in grado di tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue

Bere acqua e limone riuscirebbe a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue e a ridurre i rischi di diabete e ictus

Per vivere più a lungo è importante tenere sotto controllo la glicemia, in modo da proteggere i vasi sanguigni e ridurre il rischio di malattie. È stato dimostrato che bere semplice acqua ha effetti positivi sui livelli di zucchero nel sangue, perché oltre a prevenire la disidratazione, può aiutare i reni a eliminare lo zucchero in eccesso. L’aumento dei livelli di zucchero nel sangue, un indicatore del diabete di tipo 2, potrebbe aumentare il rischio di ictus. La ricerca ha affermato che l’assunzione di acqua è correlata a un ridotto rischio di diabete di tipo 2. In più un nuovo e recente studio ha riscontrato anche nel succo di limone gli stessi effetti regolarizzanti nei confronti dei livelli di zucchero nel sangue, confermando così gli effetti benefici dell’assunzione di acqua e limone prima dei pasti.

La ricerca ha, infatti, rivelato che il succo di limone è in grado di ridurre significativamente, circa del 30%, i picchi di glicemia. Questi risultati sono in accordo con precedenti studi in vitro, che mostrano come l’abbassamento del pH di un pasto può rallentare la digestione dell’amido. Inoltre, l’effetto del succo di limone era simile a quello che è stato più volte osservato con l’aceto e altri cibi acidi. Quindi, includere bevande o cibi acidi nei pasti ricchi di amido sembrerebbe efficace nel ridurre e tenere a bada l’impatto glicemico.

Acqua e limone risulterebbero, quindi una combinazione perfetta e la bevanda migliore per tenere a bada la glicemia e ridurre il rischio di diabete, consumandola ovviamente, senza zucchero, in modo da tenere bassi i livelli di glucosio nel sangue; in più, è idratante, il che significa che è meno probabile che si confonda la disidratazione con la fame.  Bevendo acqua e limone, si riducono i rischi di picchi di zucchero, diminuendo così il rischio di sviluppare patologie a livello cardiaco; ovviamente, per mantenersi in salute la soluzione non è semplicemente bere acqua, ma seguire uno stile di vita sano e un’alimentazione bilanciata.

Per regolare la glicemia è meglio mangiare a orari regolari e non saltare i pasti; gli alimenti migliori dovrebbero essere più bassi in termini di calorie, grassi saturi, grassi trans, zucchero e sale. 

Ecco alcuni consigli per un buon controllo della glicemia:

  • consuma almeno cinque porzioni di frutta e verdura al giorno
  • prediligi cibi ricchi di fibre, come riso integrale e pasta
  • opta per legumi, come fagioli e ceci, almeno tre volte a settimana
  • fai esercizio fisico almeno 150 minuti a settimana.

Mantenere i livelli di zucchero nel sangue bassi, è importante per la salute generale dell’organismo, anche perché il diabete di tipo 2 e la  glicemia alta possono portare a malattie cardiache e ictus.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: PubMed; PubMed

Sul diabete ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook