10 snack veloci e sani in caso di diabete di tipo 2

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Chi l’ha detto che i diabetici devono prediligere cibi privi di gusto e poco saporiti? Se sei affetto da diabete di tipo 2, ecco 10 idee di snack sani, gustosi e veloci da preparare anche in pochissimo tempo

Vivere con il diabete di tipo 2 significa che è importante essere consapevoli di ciò che si mangia. È importante scegliere le opzioni che ti aiutano a gestire i livelli di zuccheri nel sangue.

Questo, però, non significa che l’ora della merenda debba essere complicata o noiosa. Ecco 10 snack da asporto e salutari in caso di diabete di tipo 2.

Una manciata di frutta secca

La frutta secca è un’ottima fonte di proteine, grassi sani e vitamine. Inoltre, sono super facili da portare in giro quando si è di fretta; puoi scegliere tra:

Sebbene siano tutti a basso contenuto di carboidrati, sono anche più calorici, quindi è una buona idea prestare attenzione alle dimensioni delle porzioni. Ad esempio, una porzione di circa 23 noci contiene 6 grammi di proteine, 14 grammi di grassi e 164 calorie.

Bastoncini di verdure e hummus

Carote, peperoni, cetrioli e gambi di sedano sono ottimi da intingere nell’hummus. Queste verdure sono ricche di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti.

L’hummus è composto da ceci, il che lo rende ricco di proteine ​​e fibre. I ceci hanno anche un basso indice glicemico, quindi aiutano a controllare i picchi di zucchero nel sangue.

Burro di frutta secca e gambi di sedano

Il sedano contiene pochissime calorie ed è anche molto povero di zuccheri.

Per uno snack goloso e salutare, immergi un po ‘di sedano in 1 o 2 cucchiai di burro di frutta secca 100%, per fare il pieno di proteine ​e grassi buoni.

Yogurt greco a basso contenuto di grassi con frutta

Lo yogurt greco è ricco di proteine ​​ed è anche una buona fonte di calcio. Assicurati di scegliere uno yogurt semplice e non zuccherato. Evita quelli aromatizzati poiché contengono molti zuccheri aggiunti.

Completa il tuo yogurt con alcuni lamponi, more o mirtilli che sono ricchi di antiossidanti e fibre, ma sorprendentemente poveri di zucchero.

Popcorn al naturale

I popcorn sono un’ottima opzione per uno spuntino in caso di diabete di tipo 2. La quantità di fibre nei popcorn può aiutarti a mantenerti sazio più a lungo, il che può anche prevenire il desiderio di dolci.

Tieni presente che la maggior parte delle calorie dei popcorn provengono dai carboidrati, quindi assicurati di controllare le dimensioni della tua porzione. Circa 3 tazze di popcorn al naturale contengono 19 grammi di carboidrati e circa 177 calorie. Ovviamente, ricordati di evitare i popcorn con il sale.

Uova bollite

Bollire le uova richiede solo 10-15 minuti e puoi prepararle in anticipo. Sono fonti di proteine ​​e contengono solo circa 1/2 grammi di carboidrati.

Tonno e cracker

Un’altra idea di spuntino può essere una lattina di tonno che ha 62 grammi di proteine ​​e solo 3 grammi di grassi e, soprattutto, non contiene zuccheri.

Aggiungi sedano, carote e sottaceti tritati e otterrai una golosa insalata di tonno da gustare con cracker integrali o pane integrale. Cerca di limitare o evitare le insalate di tonno preconfezionate, poiché a volte possono contenere oli e ingredienti aggiunti.

Olive

Le olive contengono una buona dose di grassi sani, insieme a ferro, fibre e vitamina E. La ricerca ha dimostrato che sono anche ricche di fitonutrienti, che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Una porzione da 1 tazza di olive nere contiene 8 grammi di carboidrati, 0 grammi di zucchero e 8 mg di ferro.

Se mangiare le olive da sole non ti sembra appetitoso, prova a metterle sopra l’hummus e gustale con bastoncini di verdure o cracker integrali.

Avocado toast

Gli avocado sono a basso contenuto di carboidrati e ricchi di grassi e fibre sani. I grassi monoinsaturi e polinsaturi presenti negli avocado possono aiutare ad aumentare i livelli di colesterolo HDL (buono) e ridurre il rischio di infarto e ictus.

Gli avocado sono anche a basso contenuto di carboidrati, il che significa che il rischio di un picco di zucchero nel sangue è piuttosto basso.

Per uno spuntino soddisfacente, schiaccia metà di un avocado, spalmalo su un pezzo di pane integrale tostato e cospargilo con un po’ di sale marino e peperoncino tritato.

Acqua aromatizzata

Secondo i Centers of Desease Control and Prevention, la disidratazione può aumentare la glicemia, quindi rimanere idratati è una parte essenziale della gestione del diabete.

Evita le bevande zuccherate e prova a realizzare in casa un’acqua aromatizzata senza zuccheri aggiunti, utilizzando soltanto della frutta fresca da lasciare in infusione.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok |   Youtube

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook