Diabete: questa alga super ricca di ferro è il miglior cibo per abbassare la glicemia a digiuno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'assunzione di spirulina porta a numerosi benefici nei pazienti affetti da diabete, tra cui il controllo dei livelli di glicemia a digiuno.

La spirulina, con la sua alta concentrazione di proprietà nutritive, sta emergendo come un importante alimento terapeutico. Uno dei benefici per la salute che l’alga verde/blu può apportare è il suo ruolo nel controllare i livelli di glicemia a digiuno nei pazienti affetti da diabete, come confermato da vari studi.

Gli effetti benefici della spirulina

La spirulina fa parte dei cianobatteri, una famiglia di microbi unicellulari spesso indicati come alghe blu-verdi, che cresce sia in acqua dolce che salata. Ricca di sostanze nutritive, solo 7 grammi di polvere di spirulina essiccata contengono: proteine, vitamine B1-B2-B3, rame e ferro.

Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Medicinal Food ha preso in esame 25 soggetti con diabete di tipo 2 a cui sono stati somministrati 2 grammi di spirulina al giorno per due mesi. I ricercatori hanno osservato come l’assunzione di spirulina per due mesi ha comportato un notevole abbassamento dei livelli della glicemia a digiuno e, inizialmente, anche dei livelli della glicemia postprandiale (che indica quanto glucosio è presente nel sangue dopo due ore dal termine di un pasto).

Per quanto riguarda i lipidi, si è osservato un apprezzabile abbassamento dei livelli di trigliceridi. La spirulina ha anche comportato un aumento dei livelli di colesterolo HDL, il “colesterolo buono”, e una riduzione dei livelli di colesterolo LDL, il “colesterolo cattivo”. Uno studio del 2021 ha confermato la maggior parte dei risultati della precedente ricerca, tuttavia, non ha osservato nessun effetto significativo dell’assunzione dell’alga blu sull’HbA1c (o emoglobina glicata) o sui livelli della glicemia postprandiale.

Queste due ricerche confermano, quindi, gli effetti benefici dell’assunzione di spirulina nel controllo dei livelli di glucosio nel sangue e nel miglioramento del profilo lipidico dei soggetti con diabete di tipo 2.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Journal of Medicinal Food e Journal of Diabetes & Metabolic Disorders

Sulla spirulina potrebbero interessarti anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando di Organizzazione e marketing per la comunicazione d'impresa all'Università La Sapienza, appassionato del web e delle dinamiche del mondo digitale.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook