Questo è il miglior snack per placare la fame senza sensi di colpa, secondo un nuovo studio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Secondo una nuova ricerca le prugne secche sono lo snack migliore per sentirsi sazi più a lungo e perdere peso

Secondo una nuova ricerca le prugne secche sono lo snack migliore per sentirsi sazi più a lungo e perdere peso

Fare uno spuntino a metà mattina o metà pomeriggio ci aiuta a tenere a bada gli attacchi di fame tra un pasto e l’altro. Ma qual è lo snack migliore? Secondo un nuovo studio le prugne secche possono effettivamente aiutare a frenare la voglia di cibo. (Leggi anche: Prugne: non solo confettura! Trucchi e ricette per conservarle e gustarle tutto l’anno)

Lo studio

Tutti i partecipanti allo studio hanno consumato come spuntino cibi che avevano un numero simile di calorie, come prugne secche, uvetta o caramelle simili a gelatina. Cosa si è scoperto? Coloro che avevano mangiato prugne secche si sentivano più soddisfatti, e mangiavano meno durante i pasti principali

I ricercatori hanno diviso i partecipanti in due gruppi, che sono stati entrambi sottoposti a programmi per perdere peso. L’unica differenza tra i due gruppi era che uno doveva fare uno spuntino con cibi sani, mentre all’altro era stato detto specificamente di mangiare prugne essiccate. I pazienti di quest’ultimo gruppo hanno perso più peso degli altri.

Lo studio dimostra che la frutta essiccata può aumentare il senso di sazietà, per questo è consigliabile inserirla nella dieta soprattutto se l’obiettivo è perdere peso. Inoltre, la ricerca rivela che le prugne sono ricche di nutrienti che possono aiutare a controllare l’appetito. Contengono, infatti, fibre che aumentano il senso di pienezza, e questo può favorire la perdita di peso. Tuttavia, mangiare troppe prugne secche può avere l’effetto opposto e aumentare l’apporto calorico, anche perché come la maggior parte della frutta essiccata è ricca di zuccheri; per tale ragione è sempre opportuno controllare le porzioni.

Il consiglio è di abbinare allo spuntino di prugne essiccate una fonte di proteine, ​​e di limitarsi a una porzione alla volta (circa cinque prugne). Ricorda anche che troppe prugne potrebbero causare disturbi gastrointestinali, a causa del loro effetto lassativo.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Wiley Online Library

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook