Se ami la pasta trafilata al bronzo, questa è la migliore da comprare al supermercato (secondo Altronsumo)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Di fronte all'ampia offerta di pasta presente negli scaffali dei supermercati è facile confondersi: ecco quali sono gli spaghetti migliori presenti sul mercato secondo la nuova classifica di Altroconsumo. Al primo posto si piazzano quelli trafilati al bronzo di un marchio famosissimo

Difficile, specialmente per noi italiani, rinunciare a un bel piatto di pasta. Fra le tipologie più iconiche ed amate rientrano indubbiamente gli spaghetti. Tuttavia, non sempre quelli che troviamo al supermercato sono di ottima qualità e in alcuni casi presentano tracce di pesticidi (fra cui il pericoloso glifosato) e micotossine. Ma quali sono gli spaghetti venduti in Italia con i quali possiamo andare sul sicuro? A svelarcelo è un recente test condotto da Altroconsumo.

L’associazione che si occupa di tutela dei consumatori ha realizzato l’indagine su 22 marche di spaghetti, presenti sul mercato nel mese di settembre 2022. Tra questi rientravano marche molto popolari come La Molisana, De Cecco, Barilla e Voiello, ma anche pasta venduta da private label, fra cui Conad, e altri prodotti fra qui quelli a marchio Alce Nero (biologici) e La Marca del Consumatore.

Per ogni singolo pacco di pasta sono stati presi in considerazione:

  • peso netto
  • presenza di grano tenero
  • contenuto totale di proteine (e quindi di glutine)
  • furosina: sostanza considerata un indicatore del danno termico subito dalla pasta durante l’essiccazione
  • impurità, ovvero materiali estranei che possono contaminare la pasta
  • pesticidi tra cui il glifosato
  • micotossine: sostanze naturali tossiche prodotte da alcune muffe (come Ocratossina A, Aflatossine B1,B2,G1,G2 e DON)

Inoltre, per valutare la bontà della pasta è stata effettuata una prova di cottura e assaggio alla cieca da parte di un gruppo di chef.

Leggi anche: Pasta al glifosato, un nuovo test conferma la presenza dell’erbicida in queste 4 marche vendute in Italia

Gli spaghetti migliori secondo il test

Come spiegato da Altroconsumo, i risultati ottenuti sono stati in generale soddisfacenti: la maggior parte dei campioni ha avuto un giudizio complessivo dal buono all’ottimo, con valutazioni nel complesso più positive rispetto al test precedente risalente al 2019.

Ma uscirne vittoriosi sono stati gli spaghetti trafilati al bronzo a marchio Barilla, dalla consistenza più ruvida rispetto a quelli tradizionali e dal colore giallo ambrato.

La pasta venduta prodotta dalla celebre azienda emiliana è realizzata con grani duri pregiati 100% italiani e si trova nei supermercati, come Carrefour, a un costo di 1,35 € (per 400 grammi di prodotto). Il prezzo non è dei più convenienti, ma come spiega Altroconsumo, è giustizificato dalla sua ottima qualità.

Le altre marche che hanno ottenuto giudizi positivi

Quelli Barilla non sono gli unici spaghetti valutati in maniera molto positiva, di ottima qualità è risultata anche la pasta delle seguenti marche (presentate in ordine di classifica)

  • Combino (Lidl)
  • Armando
  • La Molisana
  • Granoro Dedicato

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Altroconsumo

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook