Cos’è questo gas esilarante che i giovani stanno utilizzando per sballarsi e quali effetti ha davvero sulla salute

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se fate una rapida ricerca sul web, scoprirete che anche su Amazon si vende questo tipo di bombolette. Ciò vuol dire che, se ne hanno voglia, i ragazzi trovano il modo più semplice per farlo. Parliamo di acquisti di cose che, a loro dire, danno “sballo”. Ma che fanno male, malissimo, e non è caso se alcuni Paesi le abbiano messe al bando

Danni al midollo spinale, polmoni scoppiati e paralisi, così il protossido di azoto arriva agli onori delle cronache nella sua veste peggiore: quella di gas esilarante. Proprio così, direttamente dall’UK giunge una “terrificante epidemia” che vede i giovani inalare da un palloncino riempito da una bombola di protossido di azoto (il gas è venduto principalmente in bombole di metallo, che vengono svuotate in palloncini prima di essere inalato).

Il problema è che sta diventando sempre più popolare ed è sempre più comune come droga ricreativa. Il motivo? Quel gas, il “laughing gas“, provoca “sballo” (spesso usato in combinazione con altre droghe come ecstasy o ketamina).

La sostanza, infatti, porterebbe a una sensazione di euforia e di rilassamento, ma anche di dissociazione dalla realtà e può provocare nel contempo una marea di problemi più o meno gravi. Un vero e proprio attentato alla salute, insomma, che ancora una volta trova pieno appoggio e piena diffusione tramite i social.

È su piattaforme come Instagram o TikTok, infatti, che i ragazzi postano i modi in cui utilizzare il gas esilarante per sballarsi, o addirittura dove reperirlo e a quale costo.

Cos’è il protossido di azoto e che effetti ha

Si tratta di un gas incolore e dal sapore dolciastro, la cui formula chimica è N2O, ha deboli proprietà anestetiche tanto che spesso viene usato in sala parto.

Quanto ai suoi effetti, il rischio riguarda soprattutto l’alterazione mentale e distorsioni delle percezioni visive e uditive e tutti i danni che ne possono conseguire. Inoltre, può anche provocare i problemi al midollo spinale, così come i disturbi psicologici e i sintomi di anemia.

Quindi, ricapitolando, il gas esilarante porta a:

  • alterazione mentale
  • distorsioni delle percezioni visive
  • distorsioni delle percezioni uditivi
  • problemi al midollo spinale e paralisi
  • disturbi psicologici
  • anemia

Le decisione dei Paesi Bassi

Risale proprio a questi giorni la decisione del Governo olandese di vietare l’uso del protossido di azoto. Il divieto, che inizia a gennaio, rende illegale l’acquisto, la vendita o il possesso del gas.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: ANSES / The Guardian

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook