Creme solari: abbiamo stilato per voi la classifica delle migliori per bambini nel 2022 (senza effetto gheisha)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quale crema solare per bambini acquistare che sia allo stesso tempo efficace e priva di filtri e ingredienti controversi? Abbiamo stilato per voi la lista (che non pretende di essere esaustiva) dei migliori baby solari in commercio nell'estate 2022

Quando andiamo al mare, in piscina o comunque siamo esposti al sole è sempre bene utilizzare una protezione e questo è ancora più importante se parliamo dei bambini. Le creme solari per bambini sul mercato sono molte e con caratteristiche differenti, abbiamo allora scelto per voi quelle con gli Inci migliori ma che si spalmano anche bene evitando l'”effetto gheisha”.

I bambini hanno una pelle delicata e sono più soggetti a scottature, inoltre i rischi di prendere il sole senza crema solare e nelle ore più calde sono oramai noti  a tutti e sono proprio i più piccoli a risentirne maggiormente, anche a lungo termine. Evitiamo dunque di esporli a rischi e portiamo sempre con noi una crema solare adatta a loro che abbia un fattore di protezione +50. Ma come sceglierla?

Innanzitutto, come consigliato anche dall’EWG e dal test sulle creme solari di Öko-Test, prediligete creme solari che abbiano un filtro minerale piuttosto che chimico. Si tratta in particolare di ossido di zinco o biossido di titanio (a volte presenti entrambi nella formulazione), sostanze che però hanno lo svantaggio di creare, in alcuni casi, quella fastidiosa patina bianca una volta spalmata la crema.

Non tutti i prodotti però fanno lo stesso effetto e vi segnaliamo quelli che, secondo noi, oltre ad avere un buon Inci sono anche i più facili da spalmare e senza creare (o comunque poco rispetto agli altri) l’effetto gheisha.

Vi ricordiamo che tutte queste creme solari vanno applicate generosamente prima dell’esposizione e più volte nel corso della giornata (sempre dopo il bagno o eccessiva sudorazione anche se si tratta di prodotti resistenti all’acqua).

Crema Solare Naturale SPF 50 in Bioplastica – Officina Naturae

 

baby crema solare officina naturae

@Officina Naturae

I principi attivi di questa crema solare, racchiusa in una confezione in bioplastica, sono:

  • Estratto di Mela Cotogna: emolliente e lenitivo
  • Estratto di Calendula: riepitelizzante, protettivo e lenitivo
  • Estratto di Malva: emolliente e calmante
  • Olio di Lino: elasticizzante ed emolliente
  • Olio di Argan: idratante e tonificante
  • Olio di Jojoba: nutriente e idratante

Come filtri solari troviamo:

  • Zinc Oxide
  • Titanium Dioxide

Questo l’INCI completo:

Aqua, Pongamia Glabra Seed Oil, Dicaprylyl Ether, Zinc Oxide, Caprylic/Capric Triglyceride, Polyglyceryl-3 polyricinoleate, Glycerin, Alcohol*, Olea Europaea Fruit Oil, Titanium Dioxide, Oryza Sativa Bran Oil, Linum Usitatissimum Seed Oil*, Tocopherol, Pyrus Cydonia Fruit Extract*, Argania Spinosa Kernel Oil*, Simmondsia Chinensis Seed Oil*, Malva Sylvestris Leaf Extract*, Bisabolol, Calendula Officinalis Flower Extract*, Alumina, Stearic Acid, Pongamol, Polyglyceryl-3 ricinoleate, Helianthus Annuus Seed Oil*, Hydrated Silica, Oryzanol, Magnesium Stearate, Magnesium Sulphate Eptahydrate. *da agricoltura biologica.

 

Crema Solare per neonati e bambini SPF 50 – Alga Maris (Laboratoires Biarritz)

crema solare alga maris baby

@Laboratoires Biarritz

Può essere usata a partire dai 6 mesi.

Ingredienti attivi:

  • ALGA-GORRIA®: anti-ossidante
  • Filtri minerali: diossido di titanio e ossido di zinco micronizzati.
  • Burro di Karité bio: nutriente, riparatore ed idratante
  • Olio di noce di Cocco: dona comfort, elasticità, idratazione e protezione

INCI

Caprylic/Capric Triglyceride, Titanium Dioxide [nano], Cocos Nucifera Oil*, Coconut Alkanes, Butyrospermum Parkii Butter*, Alumina, Stearic Acid, Glycerin**, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Hydrogenated Castor Oil, Hydrogenated Vegetable Oil, Coco-Caprylate/Caprate, Polyhydroxystearic Acid, Glyceryl Caprylate, Gelidium Sesquipedale Extract, Propanediol, Aqua, Polyglyceryl-4 Caprate, Helianthus Annuus Seed Oil, Tocopherol

* : Ingrédients issus de l’agriculture biologique
** : Transformés à partir d’ingrédients biologiques

Latte Solare Bambini SPF50+  – Omnia (Leggi aggiornamento subito sotto)

omnia crema solare bambini

@greenMe

Una crema solare che trovate anche al supermercato e che utilizza un filtro minerale, il Titanium Dioxide (NANO).

INCI

itanium Dioxide (NANO), Caprylic/Capric Triglyceride**, Glycine Soja Oil*, Aqua, Polyglyceryl-3 Polyricinoleate**, Dicaprylyl Ether**, Coco-Caprylate**, Coco-Caprylate/Caprate**, Isopropyl Myristate, Isopropyl Palmitate, Stearic Acid, Alumina, Argania Spinosa Kernel Oil*, Sesamum Indicum (Sesame) Seed Oil*, Prunus Amygdalus (Sweet Almond) Dulcis Oil*, Polyglyceryl-2 Sesquioleate**, Glycerin**, Phenethyl Alcohol, Ethylhexylglycerin, Hydrogenated Vegetable Oil, Daucus Carota Sativa (Carrot) Root Extract**, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil**, Daucus Carota Sativa Seed (Carrot) Oil**, Beta-carotene**, Brassica Campestris Seed Oil**, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Cocos Nucifera (Coconut) Oil*, Polyhydroxystearic Acid, Bisabolol**, Ascorbyl Palmitate, Tocopherol, Tocopheryl Acetate, Sodium Chloride, Parfum, Limonene.

* da Agricoltura Biologica
** Origine Naturale

AGGIORNAMENTO 

Noi vi abbiamo consigliato queste creme per il loro INCI ma non possiamo verificarne la reale efficacia contro i raggi UVB e UVA, dato che per realizzare test in questo senso occorrono dei laboratori specializzati.

Recentemente un test di Altroconsumo ha “bocciato” la crema Omnia che vi abbiamo consigliato proprio in seguito ai test di efficacia sui raggi UVA. Leggi anche: Creme solari con SPF50, le marche più efficaci secondo la nuova classifica di Altroconsumo 

Inoltre, in un altro articolo recente, abbiamo parlato della questione nanoparticelle presenti in alcune creme solari come quelle realizzate da Omnia.

La questione dei possibili rischi delle nanoparticelle è ancora controversa ma l’Aideco, Associazione italiana dermatologia e cosmetologia, comunque rassicura in merito scrivendo che:

Sulla base delle prove scientifiche disponibili, il Comitato scientifico per la sicurezza dei consumatori (CSSC), ha confermato che le nanoparticelle di biossido di titanio, utilizzate ad una concentrazione fino al 25% come filtro UV negli schermi solari, possono essere considerate sicure per la salute degli esseri umani, quando applicate su una pelle sana, integra o perfino scottata dal sole. L’etichettatura dei prodotti in questione non può mostrare questa concentrazione sulla confezione, ma i produttori devono comunque rispettare questo limite in base alla legislazione europea (Allegato III del regolamento comunitario sui prodotti cosmetici; regolamento CE 1223/2009)

Giustamente però, come consumatori, possiamo anche scegliere di evitarle, basta leggere l’INCI dei prodotti che acquistiamo, come vi abbiamo spiegato in questo articolo: Creme solari: le nanoparticelle si possono trovare anche in quelle biologiche, attenzione a questa indicazione in etichetta

Baby-Carota – crema solare viso SPF 50 – Fitocose

fitocose crema solare bambini

@Fitocose

I componenti principali di questo prodotto sono:

  • Biossido di Titanio (nano coated): filtro solare UVA e UVB
  • Ossido di Zinco (CI77947)
  • Estratto di fiori di girasole
  • Gamma orizanolo: filtro solare UVA estratto dalla crusa di riso

INCI

Aqua, Helianthus annuus flower extract*, Coco caprylate, Titanium dioxide, Zinc oxide ( CI. 77947), Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate citrate, Oryzanol, Sodium stearoyl glutamate, Aluminum hydroxide, Stearic acid, Capryloyl glycine, Glycerin, Tocopheryl acetate, Daucus carota leaf extract*, Iron oxides / CI77491, CI 77499, Beta carotene, Xanthan gum, Acacia senegal gum, Sodium dehydroacetate, Rosmarinus officinalis extract, Brassica napus seed oil, Sodium phytate, Citric acid, Sodium levulinate**, Sodium anisate**
*da agricoltura biologica
**da estratti naturali

Crema solare SPF 50 – Bimbi e pelli sensibili – La Saponaria

crema solare bambini la saponaria 2

@La Saponaria

I principi attivi di questa crema solare baby sono:

  • Girasole e Bisabololo naturale per nutrire e lenire la pelle
  • Vitamina E, Melagrana e Gamma Orizanolo per proteggerla dallo stress ossidativo causato dal sole
  • Filtri minerali naturali non NANO (Ossido di zinco)

INCI

Aqua, Zinc Oxide, Caprylic/Capric Triglyceride, Hydroxyapatite, Punica Granatum Fruit Water*, Coco Capryla te/Caprate, Propanediol, Helianthus Annuus Seed Oil*, Cocos Nucifera Oil*, Tri (Polyglyceryl 3/Lauryl) Hydrogenated Trilinoleate, Polyhydroxystearic Acid, Lauroyl Lysine, Magnesium Stearate, Tocopheryl Acetate, Calendula Officinalis Flower Extract*, Prunus Armeniaca Kernel Oil*, Oryzanol, Bisabolol, Magnesium Sulfate, Tocopherol, Lecithin, Phenethyl Alcohol, Ascorbyl Palmitate, Undecyl Alcohol, Xanthan Gum, Glycerin, Citric Acid, CI 77492, CI 77491 (*da agricoltura biologica).

Crema Fluida solare SPF 50 – Bjobj

bjobi solare baby 50

@greenMe

Sostanze funzionali vegetali contenute:

  • Oli di *Argan, *Jojoba, *Lino, Karanja, *Girasole, estratti di *Calendula e *Malva, Bisabololo, Vitamina E, Gamma Orizanolo. *Biologico

INCI

zinc oxide. dicaprylyl ether, pofigamia glabra seed oil, polygtyceryl-3 polyrlcinoleate. caprylic/capric triglyceride. aqua, glycerin, alcohol, olea europaea fruit oil. titanium dioxide, magnesium stearate, oryza sativa bran oil, magnesium solfate, tocopherol. •simmondsia chinensis seed oil. *argania spinosa kernel oil, *linum usitatissimom oil. hydrated silica. oryzanol, pongamoi, ‘calendula officinalis flower extract. *malva sylvesfris leaf extract, bisaboiol, alumina, stearic acid, benzyl alcohol, sodium benzoate, potassium sorbate.

bjobj inci

@greenMe

Ne avete altre da consigliare?

Leggi tutti i nostri articoli sulle creme solari.

Questa lista è stata stilata dalla redazione di greenMe dopo un’attenta analisi dell’INCI di diversi prodotti. Non è esaustiva di tutte le creme solari in commercio.
Si tratta di una ©Riproduzione riservata soggetta alle regole di Copyright, come del resto tutti gli articoli presenti sulla nostra testata giornalistica. Ci fa piacere se può essere di ispirazione per i tuoi contenuti, ma in tal caso ti ricordiamo che va indicata e linkata la fonte.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook