Panini per hamburger fatti in casa con lievito madre [ricetta vegan]

panini fast food cover

Panini per hamburger fatti in casa con pasta madre, ecco la ricetta per prepararli soffici e gustosi con ingredietnti di origine vegetale e poco raffinati.

Preparati senza burro o strutto, questi burger buns, grazie alla lenta e lunga lievitazione, sono anche molto più digeribili e potrete farcirli, in base ai vostri gusti personali, con burger vegetali, ortaggi di stagione e salse fatte in casa.

Una volta cotti e raffreddati è possibile anche congelarli in modo così da averne una piccola scorta da scongelare all’occorrenza.

Ingredienti

  • 400 gr di farina 1
  • 140 gr di pasta madre
  • 60 gr di acqua
  • 25 gr di zucchero di canna
  • 10 gr di sale
  • 80 gr di olio evo
  • 100 gr di latte vegetale
  • semi di sesamo q.b.

  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 minuti circa
  • Tempo Riposo:
    18 ore circa di lievitazione
  • Dosi:
    per 4 persone
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare i panini da fast food a lievitazione naturale: procedimento

  • Mettere il lievito madre e la bevanda vegetale in una ciotola capiente e iniziare a scioglierla, aggiungere lo zucchero e lavorare il tutto fino a renderlo spumoso,
panini fast food pasta madre 1
  • incorporare anche la farina, l’olio e in fine il sale e continuare ad impastare
panini fast food pasta madre 2
  • fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso, metterlo quindi su una spianatoia leggermente infarinata, spianarlo con i polpastrelli dandogli una forma rettangolare e piegare quindi verso l’interno le estremità laterali e a seguire l’estremità superiore e inferiore,
  • formare quindi una palla, metterla in una ciotola capiente, coprire con pellicola alimentare e far lievitare fino al raddoppio del suo volume.
panini fast food pasta madre 3
  • Terminata la prima lievitazione dividere l’impasto in parti di eguale grammatura, lavorarle in modo da formare tante pallette e
panini fast food pasta madre 4
  • metterle, ben distanziate, su una leccarda foderata con carta forno, coprire con pellicola alimentare e attendere nuovamente il raddoppio,
panini fast food pasta madre 5
  • finita anche la seconda lievitazione togliere la pellicola e far riposare per dieci minuti, quindi spennellare con latte aggiuntivo e guarnire con i semi di sesamo,
  • infornare in forno caldo a 180° e cuocere per circa mezz’ora,
  • quindi sfornare e far raffreddare su una gratella.
panini fast food pasta madre 6
  • Una volta freddi farcire a piacere e servire.
panini fast food pasta madre 8

Come conservare i panini per hamburger a lievitazione naturale:

I panini per hamburger a lievitazione naturale potranno essere conservati in appositi contenitori ermetici per un paio di giorni oppure potranno anche essere congelati.

panini fast food pasta madre 7Potrebbero interessarti anche:

Ilaria Zizza

Yves Rocher

Candidati al premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher. Trovi tutte le info qui!

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook