La Terra non è mai stata così calda negli ultimi 2mila anni: colpito ben il 98% del Pianeta

Riscaldamento globale Terra

Due nuove ricerche smentiscono la teoria secondo la quale i cambiamenti climatici siano sempre avvenuti sulla Terra e che le fluttuazioni delle temperature che stiamo osservando negli ultimi anni siano normali per il nostro Pianeta.

I due nuovi studi, coordinati da da Raphael Neukom dell’Università di Berna e pubblicati sulle riviste Nature e Nature Geoscience, hanno analizzato le variazioni di temperatura avvenute sulla Terra negli ultimi duemila anni.

Tali variazioni possono dipendere da fattori naturali o antropogenici e distinguere questi fattori è essenziale per stimare le conseguenze delle attività umane sul riscaldamento globale e sul cambiamento climatico.

I ricercatori hanno ricostruito le temperature medie globali degli ultimi due millenni e analizzato i dati con diversi modelli statistici e hanno concluso che l’aumento delle temperature avvenute dalla Rivoluzione industriale in poi è senza precedenti.

Fino all’era preindustriale, infatti, si sono verificate fluttuazioni delle temperature che hanno riguardato solo alcune zone del globo, dovute principalmente a fattori naturali come l’attività vulcanica, e marginalmente a fattori antropogenici. Nel Medioevo, ad esempio, è stata registrata un’anomalia climatica che ha interessato il 40% del Pianeta, mentre la piccola era glaciale avvenuta tra il XVI e il XIX secolo ha interessato solo il 12% della superficie terrestre.

A partire dalla Rivoluzione industriale, le attività umane si sono intensificate e l’inquinamento legato ad esse ha determinato un aumento delle temperature insolito e repentino: oggi il riscaldamento globale colpisce il 98% della Terra.

Quello che stiamo vivendo è dunque il periodo più caldo degli ultimi duemila anni e i risultati dello studio forniscono una prova evidente che il riscaldamento globale antropogenico non è solo ineguagliato in termini di temperature assolute, ma è anche senza precedenti per quanto riguarda le dimensioni dell’area colpita dal fenomeno, che interessa la quasi totalità del Pianeta.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Caffè Vergnano

Il caffè è più buono se riduce scarti e rifiuti puntando sulle tre R

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook