Il video di riscatto della nazionale femminile tedesca: ‘non abbiamo le palle, ma sappiamo come usarle’

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Succede purtroppo anche da noi: le squadre sportive femminili sono spesso considerate di secondo piano, soprattutto se si tratta di calcio, attività ancora troppo legata al sesso maschile.

Ci sono invece giocatrici molto forti che ora vogliono rivendicare la loro presenza e il diritto a godersi il proprio sport preferito e ad alti livelli. È il caso della nazionale tedesca di calcio che per fare questo ha girato un video molto significativo.

Giochiamo per una nazione che non conosce nemmeno i nostri nomi, ma sai che siamo state tre volte campioni d’Europa, giusto? No, perché sono state otto volte” inizia così il video che la squadra di calcio femminile tedesca, in collaborazione con una banca locale, ha lanciato sui propri canali social per ricordare a tutti la sua presenza e gli sforzi fatti per arrivare al livello altissimo in cui si trova.

Il video è stato girato in occasione dei Mondiali femminili di Francia 2019, previsti a partire dal 7 giugno e fino al 7 luglio, e a cui la federazione tedesca ovviamente parteciperà (presente dopo 20 anni anche la squadra italiana guidata da Milena Bartolini).

Le ragazze ricordano la difficile strada che hanno dovuto affrontare per raggiungere la posizione in cui si trovano attualmente e anche le discriminazioni che hanno dovuto subire in un “mondo” tipicamente maschile e nonostante i molti titoli vinti dal 1989.

Non abbiamo le palle, ma sappiamo come usarle. Non vi serve sapere chi siamo. Basta sappiate cosa vogliamo: giocare il nostro gioco

Il team tedesco con questo video ha voluto dare un vero e proprio calcio alle discriminazioni e ai pregiudizi e ci è sicuramente riuscito!

Mondiali di calcio femminile 2019: come e dove seguirli

Come già detto, anche l’Italia parteciperà dopo tantissimi anni alla fase finale dei mondiali femminili e se volete supportare, anche se a distanza, il nostro team, potete farlo guardando le loro partite che saranno trasmesse su Sky. La Rai ha acquisito invece solo 15 delle migliori partite di tutto il Mondiale che si potranno vedere in chiaro o streaming su Rai Play.

La squadra italiana è stata inserita nel Gruppo C e la partita d’esordio è prevista a Valenciennes il 9 giugno (alle ore 13) contro l’Australia. Altri appuntamenti sono il 14 giugno contro la Giamaica (per la prima volta ai mondiali) a Reims (alle ore 18) e il 18 giugno a Valenciennes (alle ore 21) contro il Brasile.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Incendi Sardegna 2021

Le immagini, le storie e i numeri degli incendi che stanno devastando l’isola mettono i brividi

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook