mondiali femminili volley

Ha ipotecato con un turno di anticipo l'accesso alla fase finale dei mondiali. La nazionale femminile di volley ha battuto la Russia con un sonoro e meritato 3-1 e piazzandosi tra le prime 6 migliori squadre del mondo.

Si tratta dell'ottavo successo consecutivo per la Nazionale, che le ha permesso di qualificarsi aritmeticamente alla terza fase del mondiale che avrà luogo dal 14 al 16 ottobre a Nagoya. A Osaka le azzurre allenate dal mister Davide Mazzanti hanno sbaragliato la compagine russa, dopo un inizio in salita.

Durante il primo set l'Italia ha faticato, regalandolo alle avversarie. Anche nel secondo si è trovata sotto ma poi si è resa protagonista di una spettacolare rimonta. Dal terzo set in poi non c'è stata storia. Le azzurre hanno tirato fuori la grinta e i numeri che hanno deliziato i fan nelle ultime 7 partite.

Top scorer indiscussa della partita è stata Paola Egonu (29 punti) con il 52% in attacco. Con una potente schiacciata Egonu ha letteralmente steso la palleggiatrice russa. Ottima anche la prova dell’Italia a muro, 15 in totale contro gli 8 avversari, 4 dei quali messi a segno dal capitano Cristina Chirichella.

mondiali femminili 2

Ed ecco il tabellino: ITALIA - RUSSIA 3-1 (22-25, 25-20, 25-18, 25-22)

Italia: Sylla 13, Chirichella 9, Malinov 2, Bosetti 12, Danesi 9, Egonu 29. Libero: De Gennaro. Cambi, Parrocchiale. N.e: Ortolani, Nwakalor (L), Fahr, Pietrini, Lubian. All. Mazzanti

Russia: Voronkova 21, Fetisova 12, Biryukova 7, Parubets 13, Koroleva 11, Startseva. Libero: Galkina. Malygina, Kotikova 2, Romanova. N.e: Efimova, Lyubushkina, Talysheva. All. Pankov.

Queste le parole del capitano, Cristina Chirichella, dopo la vittoria contro la Russia.

“Siamo contente, finalmente è arrivata questa qualificazione. Dall’inizio del Mondiale abbiamo subito spinto forte, una partita alla volta siamo entrate in campo con l’idea di battere tutti, senza pensare troppo alle avversarie. Oggi contro la Russia è stata durissima, ma con una grande reazione abbiamo rimontato e ci siamo andate a prendere questa importantissima vittoria. È venuto fuori il cuore e la grinta del gruppo che insieme al nostro gioco hanno fatto la differenza. Domani ci aspetta un’altra battaglia, ma siamo pronti a giocarcela con tutti”.

Il prossimo appuntamento è domani con gli Stati Uniti per l’ultimo match della seconda fase, alle 9.10, in diretta su RaiDue e le azzurre proveranno a battere le americane per chiudere al primo posto la Pool F.

"Faccio tanti complimenti alle ragazze, sono state bravissime a restare sempre in partita, senza perdere la pazienza" ha detto Mazzanti. "Domani ci aspetta un’altra partita molto importante contro gli Stati Uniti, la sfrutteremo anche in chiave preparazione alla terza fase. Ogni match dalle mie ragazze di aspetto qualcosa di speciale e anche oggi hanno dimostrato che nelle difficoltà sanno sempre inventarsi qualcosa di nuovo. Nel momento più complicato si sono strette l’una all’altra e ne sono venute fuori alla grande. Noi abbiamo sognato tanto questo Mondiale, più volte me l’ero immaginato, ma viverlo in questa maniera è tutta un’altra cosa. Un conto è sognarle, un altro trasformarle in realtà”.

Forza ragazze, continuate a farci sognare!

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto: Federvolley

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram