megan

È canadese, ha 28 anni, ha vinto una medaglia d'argento alle tanto discusse Olimpiadi invernali di Sochi nel pattinaggio di figura a squadra, insieme a Eric Radford. Ed è vegana dal 2008. È la bravissima Meagan Duhamel, che conferma come una dieta priva di carne, latte e uova sia assolutamente compatibile con la pratica dello sport, anche ai massimi livelli. Checché ne dicano stereotipi e luoghi comuni.

"Tantissime persone mi spiegano che non potrebbero mai essere vegan. Vorrei solo che la gente capisse e si rendesse conto che non è poi così difficile, è una scelta che facciamo. Penso che sia alla portata di tutti essere essere in grado di prendere una decisione come il passaggio a uno stile di vita vegan. Uno dei miei successi di cui sono più fiera è essere diventaa vegana", ha raccontato Meagan in un'intervista.

In preparazione per le Sochi 2014, ha spiegato di aver messo in valigia, insieme all'attrezzatura per il pattinaggio, latte di mandorla, pane fatto in casa e così tanti noci e semi da soddisfare un'intera famiglia di scoiattoli. La sua dieta, dice, è alla base della sua salute e della forma fisica che le consente di riuscire nel pattinaggio.

A convincerla a effettuare questo cambiamento è stato il libro "Skinny Bitch", una guida irriverente su come dimagrire e restare in forma mangiando solo cibi vegetali, che offre una panoramica dell'orrore e della sofferenza degli animali negli allevamenti e nei macelli. Lo ha letto da cima a fondo tutto in una volta. La mattina dopo ha eliminato dalla sua cucina tutti i prodotti di origine animale.

"Il suggerimento è quello di effettuare il passaggio in lentamente, ma io sono un tipo da o tutto o niente. Credo di essere una persona sensibile e sentir parlare di maltrattamento di animali ha innescato in me qualcosa che mi ha spinto a provare", ha detto l'atleta, che conferma di sentirsi meglio e più energica da quando ha iniziato una dieta priva di derivati animali.

"Tutto questo si trasferisce nel mio atteggiamento, tutto nella mia vita è diventato molto più calmo, tutto quello che mangio è sano, genuino e biologico e, a sua volta, anche il modo in cui vivo la mia vita ha iniziato a seguire questa strada". Duhamel vola leggiadra sul ghiaccio come una farfalla, ma vanta la definizione muscolare di un bodybuilder. Eppure, è vegana... sul suo account Twitter si descrive così: "Olympian, Vegan, Yogi and Nutritionist". Più chiaro di così!

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Jim Morris, body builder vegano: 78 anni, tutto muscoli e zero crudeltà (VIDEO)

Le sorelle Williams diventano vegan nel 2012 in nome della salute

LEGGI I NOSTRI ARTICOLI SU SOCHI 2014:

- Sochi 2014: nei bagni doppie tazze e vietato pescare

- Sochi 2014: un doodle arcobaleno per la Carta Olimpica e i diritti gay

- Sochi 2014:in Russia le olimpiadi più insostenibili del mondo

- Sochi 2014: salviamo le orche catturate per le olimpiadi invernali (petizione)

- Sochi 2014:in Russia le olimpiadi più insostenibili del mondo

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

riso gallo

Riso Gallo

Riso Gallo Aroma: profumo esotico e sapore mediterraneo

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram