Ottimismo e felicita’ fanno bene al cuore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Essere ottimisti fa bene al cuore. Vedere il bicchiere mezzo pieno e saper riconoscere i lati positivi della propria esistenza nonostante le difficoltà della vita è un toccasana per il cuore. Lo conferma un nuovo studio condotto negli Usa.

La salute del cuore sarebbe favorita da una visione ottimistica della vita. Lo studio è stato condotto dai ricercatori dell’Università dell’Illinois. Gli esperti hanno esaminato la salute cardiovascolare di oltre 5000 persone adulte.

In particolare i ricercatori hanno misurato la pressione sanguigna, l’indice di massa corporeo, il livello di glucosio e di colesterolo nel sangue, oltre ad aspetti come abitudini alimentari, attività fisica e uso di tabacco.

Ad ogni aspetto è stato assegnato un punteggio che ha portato a valutare la salute cardiovascolare complessiva, con valori compresi da 0 a 14. I partecipanti hanno anche compilato dei questionari per valutare la loro salute mentale, l’ottimismo e la salute fisica.

Gli autori dello studio hanno rilevato che le persone più ottimiste avevano possibilità superiori del 76% rispetto agli altri soggetti valutati di raggiungere punteggi ideali in ambito salute con particolare riferimento all’aspetto cardiovascolare.

In poche parole, le persone con i più alti livelli di ottimismo avevano oltre il doppio delle possibilità di raggiungere la salute cardiovascolare ideale, come ha spiegato Rosalba Hernandez, autore principale dello studio.

A suo parere l’associazione tra ottimismo e salute del cuore rimane significativa. Le persone ottimiste avevano migliori livelli di colesterolo, facevano più attività fisica e fumavano meno, oppure non fumavano. I risultati ottenuti, secondo gli esperti, potrebbero avere implicazioni future per quanto riguarda la valutazione della salute cardiovascolare.

Lo studio su ottimismo e salute del cuore porta il titolo di “Optimism and Cardiovascular Health: Multi-Ethnic Study of Atherosclerosis (MESA)” ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica Health Behavior and Policy Review.

Marta Albè

Fonte foto: arlingotnchamber.com

Leggi anche:

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook