@bigpicturecompetition/Jo-Anne McArthur

BigPicture Natural World Photography 2021: le foto vincitrici celebrano la biodiversità e mostrano le minacce che sconvolgono il Pianeta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Decretati i vincitori dell’edizione 2021 del famoso concorso internazionale, BigPicture Natural World Photography, che premia le foto naturalistiche più belle ed emozionanti scattate sia da fotografi professionisti che amatoriali. Le foto di quest’anno celebrano la biodiversità e fanno luce sui cambiamenti e le minacce che stanno sconvolgendo la Terra. Con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sull’importanza di proteggere il Pianeta e le specie che lo abitano. 

Il concorso, che viene organizzato dalla California Academy of Sciences, quest’anno ha visto trionfare la fotoreporter canadese Jo-Anne McArthur , che si è aggiudicata il primo premio con la foto “Hope in a Burned Plantation”. Nel bel mezzo di una foresta incendiata, in Australia, si erge un canguro con cucciolo nel marsupio, miracolosamente sopravvissuto alla devastazione.

Ecco allora le foto vincitrici dell’edizione 2021. 

Hope in a Burned Plantation

Gli incendi hanno messo in ginocchio l’Australia uccidendo quasi 3 miliardi di animali, inclusi moltissimi koala e canguri. Ma alcuni di essi sono miracolosamente sopravvissuti alla devastazione, come il canguro con cucciolo nel marsupio immortalato, vicino alla costa sudorientale del paese, dalla fotografa Jo-Anne McArthur. Si trovava in una piantagione di eucalipti da poco devastata dall’ennesimo incendio. Da un lato testimonianza della tragedia, dall’altro simbolo di speranza. 

Hope in a Burned Plantation

@bigpicturecompetition

Barracuda

Vincitore della categoria “Aquatic Life”, Yung-Sen Wu ha scattato questa incredibile fotografia mentre era immerso nel Blue Corner, nelle acque di Koror, Palau. Durante il suo quinto giorno di immersione è riuscito a fare lo scatto perfetto, nel bel mezzo dei barracuda. 

Barracuda

@bigpicturecompetition/Yung-Sen Wu

Boss

Si intitola “Boss” la fotografia vincitrice della categoria “Terrestrial Wildlife”, scattata da Michelle Valberg, che vede protagonista un enorme orso intento a scrollarsi di dosso l’acqua del fiume in cui, poco prima, si era immerso a caccia di salmoni. 

boss

@bigpicturecompetition/Michelle Valberg

Beak to Beak

Lo scatto vincitore della categoria “Winged Life” si intitola “Beak to Beak”, è del canadese Shane Kalyn, e ritrae due corvi intenti a prendersi cura l’uno dell’altro. 

Beak to Beak

@bigpicturecompetition/Shane Kalyn

Another Planet

Vulcani estinti emergono da un paesaggio surreale, nella Fjallabak Nature Reserve. Sono i protagonisti dell’incredibile foto scattata dallo spagnolo Fran Rubia, vincitore della categoria “Landscapes, Waterscapes, and Flora”.

Another Planet

@bigpicturecompetition/Fran Rubia

The Goblet of Fire

Sarang Naik vive nelle campagne indiane ed è proprio qui che si è imbattuto nel fungo protagonista del suo incredibile scatto. Il fotografo lo ha immortalato durante la stagione dei monsoni, quando i funghi sono soliti rilasciare spore di colore giallo-marrone. Illuminandolo con una semplice torcia, è riuscito a catturare il curioso fenomeno. 

The Goblet of Fire

@bigpicturecompetition/Sarang Naik

Sign of the Tides

La fotografia vincitrice della categoria “Human/Nature” è di Ralph Pace e ritrae una mascherina dispersa nell’oceano, che incuriosisce un leone marino. Da quando è iniziata la pandemia, molte mascherine sono finite nell’ambiente anziché essere correttamente smaltite. E i danni non sono da poco visto che rilasciano, fra le altre cose, micro e nanoplastiche potenzialmente tossiche. 

Sign of the Tides

@bigpicturecompetition/Ralph Pace

Klukshu Ice Bears

Nella categoria “Photo Story: Out of the Ordinary” ha vinto “Klukshu Ice Bears” di Peter Mather, scattata nello Yukon, Canada, dove gli orsi grizzly ogni inverno catturano salmoni nei fiumi prima di andare in letargo. Ma con gli inverni che tardano sempre più e i fiumi che scompaiono progressivamente, tutto questo potrebbe svanire per sempre. 

Klukshu Ice Bears

@bigpicturecompetition/Peter Mather

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

FONTE: BigPicture Natural World Photography

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook