Nature Photographer of the Year 2021: vince l’illusione ottica dell’orango sospeso in un cielo (d’acqua)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'illusione ottica dell'orango sospeso in un cielo d'acqua ha vinto il concorso Nature Photographer of the Year 2021.

Quest’anno il primo premio del concorso Nature TTL Photographer of the Year 2021 è stato vinto da una fotografia davvero unica nel suo genere. Quello che si vede intorno all’orango non è il cielo, ma uno specchio d’acqua che lo riflette. Un’illusione ottica pazzesca. 

L’immagine è stata scattata nel Borneo dal fotografo canadese Thomas Vijayan. Dopo aver scelto un albero immerso nell’acqua, Thomas vi è salito sopra rimanendo in attesa dell’orango per ore. Voleva immortalare il riflesso del cielo creando l’effetto capovolto, proprio come suggerisce il titolo dello scatto, “Il mondo sta andando sottosopra“.

Un chiaro riferimento alla condizione attuale del Pianeta, devastato dall’egoismo umano. Dove alberi millenari vengono tagliati per fare spazio alle piantagioni di olio di palma. Dove la popolazione degli oranghi, proprio come molti altri animali, sta diminuendo a ritmi allarmanti. 

Con “Il mondo sta andando sottosopra”, Thomas ci invita a cambiare prospettiva, prima che sia troppo tardi.

Qui  i vincitori delle altre categorie

FONTE: Naturettl

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook