Via Francigena: dopo 20 anni riapre l’ingresso di Roma

via francigena roma

Pronti per un viaggio a piedi? Dopo 20 anni oggi riapre l’ultimo tratto della Via Francigena, probabilmente, il più importante, con riferimento all’ingresso a Roma. L’accesso si trova a Nord della capitale. Nei secoli lo hanno percorso milioni di pellegrini e ora i turisti interessati a percorrere la Via Francigena potranno arrivare fino alla destinazione originaria.

La Via Francigena, con un percorso di 1600 chilometri, rappresentava il tragitto dei pellegrini da Canterbury a Roma. Da qui crociati e templari si dirigevano in Puglia, dove si imbarcavano per arrivare a Gerusalemme.

In realtà il tratto romano della Via Francigena ad oggi subisce una variazione. Infatti la strada originaria corrisponderebbe con le attuali Cassia e Trionfale. Dunque si è deciso di far coincidere l’ultima porzione della Via Francigena con il sentiero che attraversa la Riserva dell’Insugherata e Monte Mario.

Il tratto ora comprenderà i 13,7 chilometri dell’Insugherata e i successivi 4,9 chilometri di Monte Mario. La nuova via storica attraverserà dunque delle aree verdi, che includeranno anche il Parco di Veio. La nuova apertura della Via Francigena verrà percorsa sia dai fedeli che dai turisti che sceglieranno un viaggio a contatto con la natura, sia dagli appassionati delle camminate e dei viaggi a piedi.

LEGGI anche: 10 sentieri che andrebbero percorsi almeno una volta nella vita

Non ci saranno barriere architettoniche, in modo da percorrere il tratto senza difficoltà. A settembre inizieranno anche i lavori di messa in sicurezza e l’aggiunta di cartellonistica e sedute. Il sentiero è comunque già ben battuto e percorribile.

La Via Francigena attraversa un vero e proprio polmone verde nel bel mezzo della capitale, con corsi d’acqua, boschi e una ricca fauna. Lungo la Via Francigena non mancano i capolavori artistici e i luoghi storici, come la tomba di Nerone, Villa Marranti e Villa Madama. Le aziende del luogo avranno la possibilità di arricchire il percorso con la vendita di prodotti locali.

Marta Albè

Leggi anche:

La via Francigena è ai vostri piedi

Cammina cammina, si va sulla Via Francigena

A piedi da Pavia a Pontremoli lungo la via degli Abati



Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook