Le feste di dicembre nel mondo: non solo Natale con il doodle di Google

Google celebra le festività invitando tutti ad allargare gli orizzonti e mostrando come dicembre sia denso di celebrazioni non solo legate al Natale, ma anche al solstizio d’inverno e al tema della luce

Finalmente Natale!” e Big G. è presente con uno dei suoi coloratissimi doodle: in questi giorni, infatti, Google dedica le sue eccentriche grafiche alle feste di dicembre nel mondo.

Durante questo periodo, le persone in tutto il mondo si riuniscono per condividere risate, luce, e festeggiamenti – tutti accompagnati dalle canzoni della stagione. In qualunque modo decidiate di festeggiare questa allegra stagione, non vi auguriamo altro che gioia e appagamento”, si leggeva ieri nella descrizione del primo doodle della serie.

Dicembre, quindi, non è solo Natale. Non tutti sanno, infatti, che questo è un mese di festa in tutto il mondo e in moltissime culture. Origini e storie diverse si intrecciano spesso collegate al solstizio d’inverno e giorno più corto dell’anno.

Anzi, è lo stesso nostro Natale ad avere un’intima connessione con le feste dedicate alla luce: in nessun Vangelo si racconta che la nascita di Gesù sia realmente avvenuta a fine dicembre, mentre è più facile pensare che la data sia stata stabilita per coincidenza con la festa romana del solstizio d’inverno, la festa del Dies natalis solis invictis dedicata alla luce e alla nascita del dio Mitra.

Proprio alla luce è dedicata la Yalda, la notte più lunga e più buia dell’anno, che in Iran si festeggia in dicembre e che celebra la vittoria della luce sulle tenebre.

In Cina e in altri Paesi asiatici, invece, il 22 dicembre è il giorno di Dongzhi, che commemora l’inizio dell’inverno, mentre in Romania i giorni tra Natale e Capodanno sono i giorni della Danza dell’Orso. Negli Stati Uniti, tra il 26 dicembre e il primo gennaio, è la volta del Kwanzaa, una festa creata nel 1966 da Maulana Karenga, leader del movimento per i diritti degli afroamericani negli States. Coincide invece con il nostro 25 dicembre la Hanukkah, festività ebraica che dura 8 giorni.

Buon Natale, quindi, e buone feste a chiunque nel mondo!

Leggi anche

Germana Carillo

Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Sorgente Natura

I prodotti che non dovrebbero mai mancare in una lista nascita green

Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook