Le feste di dicembre nel mondo: non solo Natale con il doodle di Google

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Google celebra le festività invitando tutti ad allargare gli orizzonti e mostrando come dicembre sia denso di celebrazioni non solo legate al Natale, ma anche al solstizio d’inverno e al tema della luce

Finalmente Natale!” e Big G. è presente con uno dei suoi coloratissimi doodle: in questi giorni, infatti, Google dedica le sue eccentriche grafiche alle feste di dicembre nel mondo.

Durante questo periodo, le persone in tutto il mondo si riuniscono per condividere risate, luce, e festeggiamenti – tutti accompagnati dalle canzoni della stagione. In qualunque modo decidiate di festeggiare questa allegra stagione, non vi auguriamo altro che gioia e appagamento”, si leggeva ieri nella descrizione del primo doodle della serie.

Dicembre, quindi, non è solo Natale. Non tutti sanno, infatti, che questo è un mese di festa in tutto il mondo e in moltissime culture. Origini e storie diverse si intrecciano spesso collegate al solstizio d’inverno e giorno più corto dell’anno.

Anzi, è lo stesso nostro Natale ad avere un’intima connessione con le feste dedicate alla luce: in nessun Vangelo si racconta che la nascita di Gesù sia realmente avvenuta a fine dicembre, mentre è più facile pensare che la data sia stata stabilita per coincidenza con la festa romana del solstizio d’inverno, la festa del Dies natalis solis invictis dedicata alla luce e alla nascita del dio Mitra.

Proprio alla luce è dedicata la Yalda, la notte più lunga e più buia dell’anno, che in Iran si festeggia in dicembre e che celebra la vittoria della luce sulle tenebre.

In Cina e in altri Paesi asiatici, invece, il 22 dicembre è il giorno di Dongzhi, che commemora l’inizio dell’inverno, mentre in Romania i giorni tra Natale e Capodanno sono i giorni della Danza dell’Orso. Negli Stati Uniti, tra il 26 dicembre e il primo gennaio, è la volta del Kwanzaa, una festa creata nel 1966 da Maulana Karenga, leader del movimento per i diritti degli afroamericani negli States. Coincide invece con il nostro 25 dicembre la Hanukkah, festività ebraica che dura 8 giorni.

Buon Natale, quindi, e buone feste a chiunque nel mondo!

Leggi anche

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook