Le 10 spiagge più belle del Cilento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Cilento è una zona meridionale della Campania, in provincia di Salerno che proprio grazie alla bellezza delle sue spiagge è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Comprende le coste della provincia salernitana, con le loro spiagge di sabbia dorata o scura e le acque limpide.

Gran parte del territorio del Cilento è protetto, grazie alla costituzione, dal 1991, del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Ecco alcune delle spiagge più belle di questa località tutta da scoprire.

La spiaggia di Cala Bianca

La spiaggia di Cala Bianca è una delle più belle d’Italia. Il suo nome deriva dal bianco abbagliante dei ciottoli che formano la spiaggia. È una delle località più suggestive della costa di Camerota e vanta uno dei mari più puliti della nostra Penisola. La potrete raggiungere in barca grazie a una bellissima escursione.

cala bianca

Katrinshine/Shutterstock

La spiaggia di Pollica

La spiaggia di Acciaroli nel comune di Pollica è nota anche come la perla del Cilento. A Pollica è vietato gettare mozziconi di sigaretta sulla spiaggia ed è stato raggiunto il 78% nella raccolta differenziata. Inoltre sono stati effettuati lavori importanti per riqualificare il porto di Acciaroli.

pollica-

La spiaggia di Punta Licosa

Dalle spiagge protette dal monte Licosa potrete ammirare l’isola di Punta Licosa, a cui è legata la leggenda della sirena Leucosia, che sarebbe stata trasformata in scoglio dopo essersi gettata da una rupe, a causa di un amore non corrisposto. La spiaggia è completamente accessibile, ad eccezione di un breve tratto, che potrete raggiungere solo via mare.

punta licosa

fonte foto: Giuseppe del Corsano

La spiaggia di Trentova

La spiaggia di Trentova, nella baia di Agropoli, ha ottenuto il riconoscimento di Meraviglia d’Italia, un’occasione in più per valorizzare un paesaggio selvaggio e suggestivo. Trentova insieme a Punta Tresino rappresentano un importante patrimonio ambientale e turistico. La baia prende il nome dal caratteristico scoglio azzurro, quasi bianco, che la ricollega alle leggende omeriche dedicate alle sirene.

spiaggia trentova

fonte foto: giornaledelcilento.it

Cala degli Infreschi

La Cala degli Infreschi è a Marina di Camerota. Poche parole: la sua bellezza le ha permesso di vincere il premio della Spiaggia più bella d’Italia assegnato da Legambiente 2014. Che altro vogliamo aggiungere? Vale ovviamente una visita.

cala-infreschi

fonte foto: Ansa

La spiaggia di Cala d’Arconte

Cala d’Arconte è una meravigliosa spiaggia a soli 2 chilometri da Marina di Camerota e a 6 chilometri da Palinuro. Il litorale è ampio e spazioso. La spiaggia è incastonata tra scogliere selvagge e rocciose e tra boschi di pini marittimi e ulivi secolari. I fondali sono sabbiosi e adatti per fare il bagno, ma sono piuttosto profondi per i bambini.

spiaggia cala arconte

fonte foto: lamiacampania.blogspot.it

La spiaggia di Ascea

La spiaggia della Marina di Ascea è tra le più belle e selvagge del Cilento. È una lunga spiaggia di sabbia dorata, costeggiata da ulivi secolari che concorrono a creare un paesaggio straordinario. Nelle vicinanze si trova la scogliere di Punta del Telegrafo, ricca di insenature e calette appartate. Via mare potrete raggiungere Baia d’Argento e Baia della Rondinella.

punta telegrafo

Giuma/Shutterstock

La spiaggia dell’Arco Naturale

La spiaggia dell’Arco Naturale, a sud-est di Capo Palinuro, si trova a pochi passi dalla foce del fiume Mingardo. Il suo paesaggio incantevole l’ha resa protagonista della scenografia di film e colossal. Il nome Palinuro è legato ad un personaggio dell’Eneide, nocchiero della flotta di Enea. Si tratta di una delle località più belle e rinomate del Cilento meridionale.

spiaggia arco palinuo

fonte foto: loremarascea.it

La spiaggia della Marinella

La spiaggia della Marinella è incastonata in un vallone roccioso. È una delle meno conosciute e più incontaminate spiagge del Cilento. È un ampia spiaggia sabbiosa che potrete raggiungere anche a piedi da Palinuro, attraverso una scalinata o un sentiero. Offre una vista meravigliosa sulla costa e sul promontorio.

spiaggia della marinella

fonte foto: tripadvisor.com

La spiaggia di Montecorice

A Montecorice si trovano ben due spiagge molto nominate, entrambe parte del Parco Nazionale del Cilento. Si tratta della spiaggia di Agnone e della spiaggia di Case del Conte. Sono entrambe località molto suggestive, caratterizzate da spiagge sabbiose e dorate, con un bellissimo mare azzurro e cristallino.

spiaggia montecorice

fonte foto: cilentocasavacanze.it

Leggi anche:

Le 10 spiagge più belle del Salento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Carnitina

Benefici, controindicazioni e quando è consigliato assumerla

Cristalfarma

Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook