Luna-Saturno-Mercurio: la tripla congiunzione che chiude il mese di novembre

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Novembre ci saluta con una spettacolare congiunzione tripla: Luna-Saturno-Mercurio diranno addio a novembre 2016 il pomeriggio del 30, poco dopo il crepuscolo.

Ecco il carrello smart per la spesa

Novembre ci saluta con una spettacolare congiunzione tripla: Luna-Saturno-Mercurio diranno addio a novembre 2016 il pomeriggio del 30, poco dopo il crepuscolo.

Scenario piuttosto raro e in realtà visibile solo con molta attenzione e in una breve fascia oraria intorno alle 17. Ma che può valere uno sforzo organizzativo.

Il Sole tramonterà alle 16.42, quindi in tempo per avere un cielo sufficientemente scuro intorno alle 17, quando i tre astri si potranno vedere insieme. L’osservazione sarà piuttosto complessa a dire la verità, perché Saturno tramonterà appena prima della sottilissima falce di Luna, visibile per appena l’1%, il giorno dopo la Luna nuova.

Complicato ma suggestivo il cielo di fine novembre, mese che ci ha regalato incredibili spettacoli, tra cui l’indimenticabile Superluna del 14 e che non poteva salutarci meglio, anche se il suo saluto ci invita ad uno sforzo in più, con telescopio e un ritaglio di tempo nel pomeriggio di un giorno feriale.

luna sat merc 30nov16 h17

L’ora infatti, purtroppo, sarà piuttosto “severa”, perché pochi minuti di differenza potranno aver fatto scendere i pianeti sotto l’orizzonte. Una vera sfida ad osservarli tutti e tre, ma che si può vincere con buone probabilità. Occhi (e telescopio) puntati dunque alle 17 verso ovest, tra la costellazione dell’Ofiuco e del Sagittario.

Buona visione!

Roberta De Carolis

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook