L’Epifania è illuminata dalla Microluna del Lupo, non perdiamo lo spettacolo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Epifania di Luna piena, con la splendida Luna del Lupo. Il primo plenilunio dell’anno sarà una microluna, perché il nostro satellite sarà prossimo all’apogeo (il punto dell’orbita più lontano dal nostro pianeta) e quindi apparirà più piccolo del solito. Da non perdere!

La sera dell’Epifania, il 6 gennaio, brillerà in cielo la splendida Luna piena del Lupo, nome che deriva dalla tradizione americana (e non solo). Il primo plenilunio dell’anno sarà una microluna, perché il nostro satellite sarà prossimo all’apogeo (il punto dell’orbita più lontano dal nostro pianeta) e quindi apparirà più piccolo del solito. Uno spettacolo imperdibile!

Perché Luna del Lupo

Come spiega Moongiant, la luna piena di gennaio prende questo nome dalla tradizione dei nativi americani, ma in realtà non solo, dati i profondi e antichi legami tra i lupi e questo plenilunio. Ad esempio, la parola gaelica per gennaio, Faoilleach, deriva dal termine usato per i lupi, faol-chù, anche se i lupi non esistono in Scozia da secoli.

La parola sassone per gennaio è inoltre Wulf-monath, o Wolf Month (“mese del lupo”). E in Giappone in questo mese si tiene la festa del dio lupo, Ooguchi Magami, mentre la tribù Seneca lega il lupo alla luna così fortemente da credere che un lupo abbia dato alla luce la luna “cantandola” nel cielo.

La tribù dei Sioux ha chiamato invece la Luna piena di gennaio ‘la luna in cui i lupi corrono insieme’, e, secondo la mitologia celtica, il lupo è infuso di potere lunare, in quanto in grado di fiutare intuizioni o conoscenze nascoste e di scovare fonti di pericolo inaspettate. In alcune leggende, il lupo addirittura ingoia il sole per poter così godere del potere della luna.

I lupi sono associati da sempre alla luna piena di gennaio in realtà perché particolarmente presenti nel primo mese dell’anno, quando inizia la stagione riproduttiva. I lupi iniziano a ululare più frequentemente e in modo aggressivo per stabilire il loro territorio, terreno di riproduzione.

Cosa vedremo il 6 gennaio 2023

luna piena del lupo microluna epifania 2023

©Stellarium

Uno show bellissimo ci attende la sera dell’Epifania: il nostro satellite sarà infatti in fase di piena e apparirà più piccolo del solito: il fenomeno è chiamato microluna e, anche se meno spettacolare della Superluna che appare più grande, non è meno affascinante.

Come spiega Timeanddate, quando una Luna Piena (in realtà anche una Luna Nuova, ma ovviamente invisibile per noi) si verifica intorno all’apogeo (il punto dell’orbita della Luna più lontano alla Terra), abbiamo una microluna.

Il disco lunare potrebbe sembrare più piccolo di una Superluna di circa il 14%, e l’area illuminata apparire più piccola del 30%, quindi complessivamente un po’ meno luminosa.

Tecnicamente la luna sarà piena alle 0.08 del 7 gennaio, ma i nostri occhi vedranno una splendida luna piena già dopo il tramonto (nella mappa del cielo del 6 gennaio alle 23.30 circa).

Da non perdere!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Moongiant / Timeanddate

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook