Basta anche solo un minuto di attività fisica al giorno per allontanare questi rischi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La scusa di non avere tempo per andare in palestra non regge più: secondo recenti studi, anche solo un minuto di attività fisica (svolta magari in ufficio) può fare la differenza per la nostra salute

Al giorno d’oggi siamo sempre indaffarati e presi da mille attività e il tempo da dedicare a noi stessi e al nostro benessere è sempre troppo poco. Molte persone si nascondono dietro la scusa di non avere tempo per non coltivare le proprie passioni, per non trascorrere del tempo di qualità con i propri figli o il proprio partner, per non fare attività fisica. Ma non c’è bisogno di chissà quanto tempo per allenarsi e avere un corpo più in salute – bastano davvero pochi minuti al giorno per avere già molti benefici.

L’idea del workout velocissimo non è nuova, in effetti. Già uno studio condotto nel 2013 negli Stati Uniti aveva dimostrato che anche una brevissima serie di esercizi è sufficiente a tonificare i muscoli del corpo. Questa ricerca aveva poi condotto allo sviluppo del Seven Minute Workout – una micro-sequenza di esercizi (per la durata di sette minuti) in grado di produrre risultati visibili e soddisfacenti nel lungo periodo.

Ora un nuovo studio europeo abbassa ancora di più il tempo e suggerisce che bastano soli sessanta secondi di attività fisica al giorno per diventare una persona più sana e per allontanare il rischio di molte malattie – l’importante è alzarsi dalla sedia e iniziare a muoversi. Lo studio è stato condotto su circa 2.000 partecipanti che si sono sottoposti a test di sforzo cardiaco sul lungo periodo.

È emerso che un’attività fisica moderata, ma praticata con costanza, è il modo più efficace per migliorare il proprio stato di salute. In particolare, l’esercizio fisico si è rivelato tre volte più efficace di una semplice camminata e addirittura quattordici volte più efficace di uno stile di vita sedentario nel miglioramento della salute. Inoltre, l’attività fisica diminuirebbe il rischio di malattie cardiovascolari, cancro, diabete e morte prematura.

test attività fisica

@ European Heart Journal

Sappiamo già che l’attività fisica fa bene, eppure molti di noi continuano a rifugiarsi nella pigrizia a danno della propria salute. Ma se basta davvero così poco, perché allora non far entrare un paio di minuti di attività al giorno nella nostra routine? Secondo uno studio dell’Università di Boston, avremmo bisogno di svolgere 3 minuti di attività fisica per ogni ora che passiamo seduti: stare troppo tempo inchiodati alla sedia aumenta il rischio di obesità, di insorgenza di malattie cardiovascolari e peggiora la qualità del nostro sonno.

È bene quindi alzarsi dalla scrivania in ufficio (o a casa, per chi lavora in smart working) ogni tanto – almeno ogni 30 minuti: questo può avere un effetto positivo sulla nostra circolazione, e anche sulla nostra concentrazione nel lavoro che stiamo svolgendo. Potremmo mettere una piccola sveglia o un promemoria sul cellulare che ci ricordi che è ora di prenderci un attimo di pausa.

Gli esperti consigliano anche l’introduzione di veri e propri ‘snack’ di esercizio fisico: proprio come quando sgranocchiamo qualcosa a metà mattina o a metà pomeriggio per sedare la fame, potremmo concederci qualche minuto per una micro-serie di esercizi che da soli non richiedono troppo sforzo ma che nel complesso possono fungere da workout vero e proprio. Potremmo fare una decina di squat oppure saltare la corda per un minuto, o ancora fare dei semplici esercizi di stretching e allungamento – il nostro corpo ci ringrazierà.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook