Tripletta storica per l’Italia alle Paralimpiadi nei 100 metri femminili: oro, argento e bronzo alle nostre atlete

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le 3 atlete azzurre Ambra Sabatini, Martina Carioni e Monica Contrafatto hanno vinto le 3 medaglie ai 100 metri dei Giochi Paralimpici

Giornata storica per l’Italia ai Giochi Paralimpici. Le 3 atlete del nostro paese in gara nei 100 metri femminili sono riuscite a portare a casa una tripletta, ovvero si sono aggiudicate le 3 medaglie: oro, argento e bronzo!

Il sogno sarebbe una tripletta ai Giochi” aveva dichiarato Martina Caironi alcune settimane fa, ebbene oggi il sogno è diventato realtà.

A vincere le 3 medaglie per i 100 metri femminili alle Paralimpiadi sono state proprio 3 atlete italiane:  Ambra Sabatini, 19 anni, si è aggiudicata l’oro e ha battuto il record del mondo (con 14”11), argento invece per Martina Carioni (campionessa olimpica di Londra e Rio) e bronzo per Monica Contrafatto.

Una finale tra l’altro complicata dalla pioggia ma che non ha certo scoraggiato queste incredibili atlete che con la loro impresa hanno fatto raggiungere all’Italia 69 medaglie in questi Giochi.

Monica Contrafatto l’ha dedicata all’Afghanistan, dove è rimasta ferita mentre era in missione militare:

Io voglio dedicare la mia medaglia a quell’altro Paese che mi ha tolto qualcosa ma in realtà mi ha dato tanto, l’Afghanistan.

Seguici su TelegramInstagram  |Facebook |TikTok |Youtube

Fonte: Comitato Italiano Paralimpico/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook