Le farfalle azzurre hanno vinto 2 importantissime medaglie d’oro. Perchè tutti dovrebbero saperlo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una doppia vittoria quella delle farfalle azzurre che andava celebrata ma che purtroppo non è stata celebrata come meritava

Ecco il carrello smart per la spesa

Leggiadre, agili, veloci, coordinate, perfette. Le farfalle azzurre trionfano ancora conquistando due medaglie d’oro a Pesaro per la Coppa del Mondo. Le nostre ginnaste hanno brillato superando di gran lunga avversarie preparatissime. Una doppia vittoria che andava celebrata ma che purtroppo non è stata celebrata come meritava.

La Squadra Nazionale di Ginnastica Ritmica ha vinto due medaglie d’oro nelle finali di specialità della World Cup di Pesaro 2021. Le Farfalle azzurre, guidate da Emanuela Maccarani – gli avieri dell’Aeronautica Militare Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Daniela Mogurean (Ardor Padova) e la riserva Laura Paris (Moderna Legnano) – sono salite sul gradino più alto del podio nella Final Eight con le 5 palle, grazie al punteggio di 46.950, mettendosi alle spalle la Russia (45.350 pt.) e il Giappone (43.800 pt.).

Ma non è stata l’unica vittoria agguantata il 30 maggio. Le atele hanno fatto il bis nella finale con tre cerchi e quattro clavette, trionfando con il totale di 44.150 e battendo nuovamente la Russia (43.200 pt.) e Israele (41.600).

Due vittorie conquistate alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, purtroppo senza pubblico a causa delle restrizioni per il Covid. Due vittorie d’oro, letteralmente, che andrebbero celebrate ma che invece come spesso accade, stanno passando quasi sotto silenzio. Eppure le ragazze si sono rese protagoniste di una vera e propria impresa. Nonostante le restrizioni legate al Covid, si sono allenate e non hanno mai smesso di credere in quello che fanno. E lo hanno dimostrato, vincendo due ori che pesano come macigni.

Bravissime!

Fonti di riferimento: Federginnastica, Facebook/federginnastica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook