Alti livelli di PFAS tossici in spray per occhiali e vestiti antinebbia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Secondo questo studio, una elevata concentrazione di forever chemicals sarebbe presente anche in questi prodotti antinebbia

Sta per finire investito, la mamma lo salva

Secondo questo studio, una elevata concentrazione di forever chemicals sarebbe presente anche in questi prodotti antinebbia

I PFAS, anche detti forever chemicals, tornano tristemente a far parlare di sé dopo che i ricercatori della Duke Univeristy, della Wayne State University, e della University of North Carolina at Charlotte hanno rinvenuto un’alta quantità di questi acidi perfluoroacrilici in spray anti-condensa per vetri e in alcuni indumenti tecnici antinebbia

I ricercatori hanno testato gli spray per vetri e i capi di abbigliamento antinebbia più venduti e con le migliori recensioni sulla piattaforma di Amazon e si sono imbattuti in risultati sconcertanti: in tutti i prodotti esaminati in laboratorio è stata riscontrata la presenza di alcoli fluorotelomeri FTOHs ed etossilati FTEOs. 

I nostri test hanno mostrato che gli spray anti-condensa contengono fino a 20.7 milligrammi di PFAS per millilitro di soluzione, il che è una concentrazione piuttosto alta 

riporta Nicholas Herkert, ricercatore della Duke’s Nicholas School of the Environment.

I rischi provocati dalle classi di PFAS più diffuse, ossia l’acido perfluoroottanoico PFOA e il perfluorottanosulfonato PFOS, sono ben noti, ma su questi FTOHS e FTEOs la letteratura scientifica non è abbastanza. Gli esperti ipotizzano comunque che queste sostanze abbiano una tossicità pari a PFOA e PFOS

I ricercatori invitano le persone a limitare l’acquisto di questi prodotti che per via dell’epidemia di Covid-19 hanno avuto un larghissimo utilizzo. In questo periodo storico gli spray anti-condensa sono diventati infatti un must have per chi deve indossare gli occhiali, assieme alla mascherina.

Fonte: ACS Publications

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti consigliamo inoltre:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook