La cattiva abitudine sotto la doccia che in troppi ancora hanno e che potrebbe costarti davvero cara

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Fare la doccia con le lenti a contatto può aumentare il rischio di contrarre un’infezione causata dai batteri dell'acqua contaminata, che entrano in contatto con gli occhi

Farsi la doccia è un’azione comune, ma vi è un’abitudine che rappresenta un rischio per la salute, ossia lavarsi indossando le lenti a contatto sotto il getto d’acqua

Il motivo? Potresti contrarre la cheratite da Acanthamoeba se l’acqua contaminata viene a contatto con gli occhi.

Quindi, è consigliabile togliere le lenti prima di fare la doccia perché, anche se l’acqua alle nostre latitudini è teoricamente pulita, vi è comunque un piccolo rischio che alcuni batteri possano entrare negli occhi proprio attraverso l’acqua.

Leggi anche: Ecco perché non dovresti mai dimenticare di togliere le lenti a contatto prima di andare a dormire

Cos’è la cheratite da Acanthamoeba?

La cheratite da Acanthamoeba è una condizione oculare molto dolorosa e grave che colpisce la cornea.

Si tratta di un’ameba, nello specifico è un organismo unicellulare, che vive in fonti come l’acqua del rubinetto, i sistemi fognari, il suolo, le piscine, le vasche idromassaggio e le saune.

Quando incontriamo l’Acanthamoeba, in generale, non provoca alcun danno. Ma, quando questa infetta la cornea, può provocare la cheratite da Acanthamoeba.

Sebbene sia un’infezione rara, è abbastanza comune tra chi indossa le lenti a contatto.

Questa condizione può portare a gravi disabilità visive o, nei casi più gravi, anche alla perdita permanente della vista. Nelle situazioni più allarmanti può essere necessario un trapianto di cornea.

La cheratite da acanthamoeba può essere difficile da rilevare inizialmente poiché i sintomi sono molto simili ad altre infezioni oculari comuni. Essi includono:

  • occhi rossi
  • aumento della sensibilità alla luce
  • dolore oculare estremo
  • visione offuscata
  • costante sensazione di qualcosa negli occhi.

Se avvertite uno di questi e utilizzate spesso le lenti a contatto, anche in doccia, vi consigliamo di contattare quanto prima un’oculista di fiducia.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube 

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook