L’idea più pratica e golosa per servire le lenticchie a mezzanotte e fare un figurone

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tartellette di lenticchie, il finger food perfetto per il cenone di Capodanno. La ricetta vegan passo passo

Tartellette di lenticchie, il finger food perfetto (e vegano) per portare in tavola le lenticchie la notte di San Silvestro

Le lenticchie, tra i legumi più ricchi di proprietà nutritive, sono anche simbolo di buon auspicio e vengono quindi servite allo scoccare della mezzanotte di Capodanno insieme a zamponi e cotechino; noi, però, vi suggeriamo invece una ricetta completamente vegetale con la quale potrete deliziare i vostri invitati a cena.

Da preparare anche in anticipo e servire tranquillamente a temperatura ambiente, le tartellette di lenticchie sono croccanti ed estremamente stuzzicanti, oltre che pratiche da mangiare. Provare per credere!

Ingredienti

  • 200 gr di lenticchie secche
  • 1 carota
  • 1 cipolla rossa
  • olio evo q.v.
  • 1 cucchiaio di passata di pomodoro
  • 250 gr di farina di tipo 1
  • 120 gr di acqua
  • 80 gr di olio evo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 punta di cucchiaio di curcuma in polvere
  • 20 stampini in alluminio per tartellette

  • Tempo Preparazione: 120 minuti circa
  • Tempo Cottura: 35 minuti
  • Tempo Riposo: tempo di raffreddamento
  • Dosi: per 4 persone
  • Difficoltà: bassa

 

Come preparare le tartellette di lenticchie: procedimento

  • Pelare la carota e sbucciare la cipolla, metterle in un robot insieme a un filo d’olio e tritarle finemente,
  • metterle in una padella capiente insieme all’olio e far rosolare,
  • sciacquare le lenticchie sotto l’acqua corrente ed aggiungerle nella pentola, coprire d’acqua, aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere fin quando le lenticchie non diverranno tenere, a fine cottura regolare di sale e far raffreddare.
tartellette di lenticchie 2
  • Nel frattempo preparare la pasta brisée unendo la farina, il sale e la curcuma in una ciotola, aggiungere l’olio ed iniziare ad impastare, a seguire versare l’acqua e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso,
  • metterlo su un foglio di carta forno e spianarlo con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa due/tre millimetri.
tartellette di lenticchie 3
  • Ungere gli stampini e rivestirli con la pasta brisée,
  • coprirli con della carta forno e su essa mettere dei legumi secchi in modo che facciano peso ed evitino così che questa possa gonfiarsi in cottura,
  • cuocere in forno caldo a 180° per circa trentacinque minuti,
  • a cottura sfornare, togliere i legumi e la carta forno,
  • sformare delicatamente le tartellette e farle raffreddare completamente su una gratella,
  • una volta fredde farcire le tartellette con le lenticchie 
tartellette di lenticchie 4
  • servirle in tavola allo scoccare della mezzanotte.

Ecco a voi il risultato… figurone assicurato!

tartellette di lenticchie 1
 
Ti potrebbe interessare anche altre ricette a base di lenticchie:
 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Foodblogger da sempre appassionata di cucina, ricette sane - con particolare attenzione a quelle della tradizione - e di riciclo culinario. Dal 2012 ha incanalato questa passione su MammaIlaria.com

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook