Barrette energetiche al cioccolato fai-da-te: la ricetta (vegan) con avena e bacche di goji

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Barrette energetiche, la ricetta (vegan) per prepararle in casa con ingredienti poco raffinati

Barrette energetiche, ecco la ricetta (vegan) per prepararle in casa con ingredienti poco raffinati. Ricchi di fibre, sali minerali e vitamine, questi deliziosi snack sono perfetti per essere consumati all’ora della merenda ed anche alla ricreazione a scuola.

Da preparare e autoprodurre facilmente, queste barrette energetiche al cioccolato che vi proponiamo sono a base di riso soffiato e fiocchi d’avena, bacche di goji, mirtilli rossi, banana e sciroppo d’agave; il tutto è poi reso ancora più appetibile dalla finitura di cioccolato fondente.

Ingredienti

  • 50 gr di fiocchi d’avena
  • 20 gr di riso soffiato
  • 60 gr di cioccolato fondente
  • 3 gr di olio evo
  • 50 gr di mirtilli rossi disidratati
  • 10 gr di sciroppo d’agave (o 15 gr di miele)
  • 1 banana
  • 50 gr di bacche di Goji

  • Tempo Preparazione:
    20 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    20 minuti
  • Tempo Riposo:
    tempo di solidificazione
  • Dosi:
    per 6 barrette
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare le barrette energetiche: procedimento

 

  • Tritare finemente in un robot da cucina i fiocchi d’avena,
  • a seguire unire e tritare anche il riso soffiato, i mirtilli rossi e le bacche di Goji,
  • trasferire tutto in una ciotola capiente e tritare anche la banana,
barrette energetiche veg 2
  • mescolare ora la purea di banana al trito in precedenza preparato, avendo cura di impastare per bene con l’ausilio di una spatola morbida,
  • incorporare in fine anche lo sciroppo d’agave e a seguire l’olio evo.
barrette energetiche veg 3
  • Foderare la leccarda con la carta forno e con le mani un po’ d’unte d’olio lavorare un po’ di composto con le mani formando delle barrette spesse circa un centimetro,
  • adagiare le barrette nella leccarda e continuare in questo modo fino a terminare il composto.
  • Infornare e cuocere in forno ben caldo a 160° per venti minuti,
  • a cottura ultimata sfornare e far raffreddare le barrette su una gratella.
barrette energetiche veg 4
  • Nel frattempo far sciogliere a bagnomaria tre/quarti di cioccolato fondente, immergervi il fondo delle barrette e farle solidificare avendo cura di metterle con la parte ricoperta di cioccolato rivolta verso l’alto,
  • quando il cioccolato si sarà solidificato rigirarle e con il restante cioccolato fuso decorarle in superficie facendolo colare da un cucchiaino,
  • attendere nuovamente che il cioccolato si rapprenda prima di servirle.
barrette energetiche veg 5

Come conservare le barrette energetiche:

Le barrette energetiche potranno essere conservate in frigorifero per circa sette giorni purché riposte in appositi contenitori ermetici.

barrette energetica veg 1
Potrebbero interessarvi altre ricette di barrette energetiche fai-da-te o altre ricette di merende autoprodotte

Ilaria Zizza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Foodblogger da sempre appassionata di cucina, ricette sane - con particolare attenzione a quelle della tradizione - e di riciclo culinario. Dal 2012 ha incanalato questa passione su MammaIlaria.com

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook