Tisanoreica, perché il Ministero della Salute ha richiamato queste popolari zuppe del noto programma dimagrante

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se soffrite di allergia al latte e usate le zuppe a marchio Tisanoreica fate attenzione. Sono state richiamate dal Ministero dalla Salute per presenza di questo allergene non dichiarato in etichetta.

Ecco il carrello smart per la spesa

I preparati alimentari per zuppe a marchio Tisanoreica Gianluca Mech sono popolarissimi in Italia. Chi segue, infatti, il celebre programma di dieta chetogenica (che promette una perdita di peso in tempi molto veloci) ideato dall’imprenditore e personaggio televisivo le include nel suo piano alimentare. Ma proprio in questi giorni alcuni lotti di prodotti a base di verdura sono stati richiamati dal Ministero della Salute per un motivo abbastanza serio.

Contengono, infatti, un allergene non dichiarato in etichetta: il latte. Possono rivelarsi, quindi, un rischio per chi è allergico a questo alimento.

I lotti oggetti del richiamo

In totale sono 3 i prodotti commercializzati da Tisanoreica Gianluca Mech oggetto del richiamo da parte del ministero. Il primo è il preparato alimentare per zuppa al gusto di verdure, venduto in confezioni da 4 buste da 34. Ecco i dettagli del prodotto:

richiamo zuppa gianluca mech

@Ministero della Salute

Gli altri due richiami dal mercato riguardano il Kit intensiva (contenente Preparato alimentare tipo Zuppa al gusto di verdure). Di seguito le due schede con i dettagli dei prodotti coinvolti nell’allerta alimentare:

richiamo zuppa gianluca mech

@Ministero della Salute

richiamo zuppa gianluca mech

@Ministero della Salute

Il Ministero della Salute invita tutti i consumatori allergici o intolleranti al latte a non consumare i lotti in questione. Gli altri soggetti, invece, non corrono alcun rischio.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Ministero dalla Salute 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook