besciamella vegan

Preparare in casa la besciamella in versione vegan è molto semplice. Potrete infatti seguire lo stesso procedimento utilizzato per la preparazione della besciamella classica, ma dovrete sostituire il burro con l'olio extravergine e il latte vaccino con del latte vegetale non dolcificato, con del brodo vegetale o con l'acqua di cottura delle verdure.

Potrete anche decidere di portare ad ebollizione il latte o il brodo, e di unire in seguito olio e farina.

Ecco 5 ricette che potrete sperimentare, con tutte le istruzioni per la preparazione.

1) Besciamella vegan al latte di soia

500 ml di latte di soia non dolcificato
35 gr di farina di grano integrale
35 gr di olio extravergine
1 pizzico di noce moscata
Sale e pepe

Tostate per un paio di minuti la farina integrale e l'olio extravergine in un pentolino dal fondo spesso. Versate il latte di soia e mescolate con cura con una frusta. Continuate a mescolare fino a portare il tutto ad ebollizione. Abbassate la fiamma e mescolate ancora fino a quando la besciamella non risulterà cremosa. In alternativa potete portare ad ebollizione il latte di soia, abbassare la fiamma e unire l'olio e la farina a poco a poco dopo averla setacciata. Mescolate con una frusta fino a quando la besciamella non avrà raggiunto la densità desiderata. Se volete, insaporite la besciamella con un pizzico di noce moscata, sale e pepe. Per un risultato più denso, potete aumentare la quantità di olio e farina fino a 50 grammi. È possibile sostituire la farina integrale con la farina 0.

2) Besciamella vegan senza glutine

500 ml di latte di mandorle
35 gr di farina di riso
35 gr di olio extravergine
1 pizzico di noce moscata

In un pentolino portate ad ebollizione il latte di mandorle. Abbassate leggermente la fiamma. Versate nel pentolino dapprima l'olio e poi la farina di riso, un cucchiaio alla volta. Il consiglio è di versare la farina con un colino, per evitare la formazione di grumi. Mescolate il tutto con una frusta e cuocete a fiamma medio bassa per qualche minuto, fino a quando non si sarà ben addensata. Per un risultato più denso, unite ancora un po' di farina e mescolate con cura. Insaporite con un pizzico di noce moscata, sale e pepe.

Leggi anche: Besciamella: ecco la ricetta vegan e senza glutine

3) Besciamella vegan al brodo vegetale

500 ml di brodo vegetale
40 gr di farina 0 o integrale
40 gr di olio extravergine
1 pizzico di noce moscata
Sale e pepe

Preparate un ricco brodo vegetale a base di ortaggi di stagione, oppure utilizzate semplicemente l'acqua di cottura delle verdure - è un ottimo modo per evitare gli sprechi. Versatene 500 ml in una pentola e portate ad ebollizione. In un pentolino riscaldate l'olio e versate la farina, setacciandola con un colino per evitare la formazione di grumi. Mescolate i due ingredienti con il cucchiaio di legno e unite a poco a poco il brodo vegetale ancora caldo. Quindi mescolate accuratamente con una frusta lasciando cuocere a fiamma media fino a quando la besciamella non avrà raggiunto la consistenza desiderata. Se vi occorre una besciamella più densa, aumentate la quantità di olio e farina fino a 50 grammi. Se volete, insaporite con noce moscata, sale e pepe.

LEGGI anche: Dado vegetale: 5 ricette per prepararlo in casa

4) Besciamella vegan al latte di riso

500 ml di latte di riso
40 gr di olio extravergine
40 gr di farina di riso
1 pizzico di noce moscata
Sale e pepe

Per preparare questa besciamella utilizzate latte di riso non zuccherato. Versate il latte in una pentola e riscaldatelo, portandolo quasi ad ebollizione. Quindi unite l'olio extravergine e la farina di riso un cucchiaio alla volta. Mescolate accuratamente con una frusta e mantenete la besciamella sul fuoco fino a quando non avrà raggiunto la consistenza desiderata. Se volete, insaporitela con sale, pepe e noce moscata.

5) Besciamella vegan con il pane grattugiato

500 ml di latte vegetale non dolcificato
50 gr di olio vegetale
50 gr di pane grattugiato
1 pizzico di noce moscata
Sale e pepe

Dal blog Guarire con i Colori ecco un'idea per preparare la besciamella con il pane grattugiato. Potrete sostituire il burro con l'olio extravergine, mentre il pane grattugiato prenderà il posto della farina. Si tratta di una buona idea per riutilizzare il pane avanzato e ormai secco. Lo potrete grattugiare a mano o con un robot da cucina. Sul fondo di una pentola riscaldate l'olio e unite il pane grattugiato. Mescolate bene con un cucchiaio di legno, quindi versate il latte vegetale prescelto e continuate a mescolare energicamente con una frusta, fino a raggiungere l'ebollizione. A questo punto abbassate la fiamma e lasciate cuocere, continuando a mescolare fino a quando la besciamella non avrà raggiunto la consistenza desiderata. Se occorre addensare, unite un cucchiaio di farina di grano o di riso e mescolate. Insaporite la besciamella con sale, pepe o noce moscata.

Marta Albè

Fonte foto: taste.com.au

Leggi anche:

- Burro: 5 alternative vegetali al di la' della margarina

- Crepes vegan: 5 ricette dolci e salate

- Lasagne Vegetariane e Vegan: 5 ricette

- 10 alternative salutari (e vegetali) per i più comuni ingredienti alimentari

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram