Muffin mele, cannella e semi di chia cotti al vapore. Ricetta senza burro e senza forno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Muffin mele, cannelle e semi di chia cotti al vapore, la ricetta per preparare i tipici dolci inglesi monoporzione anche senza forno. Impastati senza burro e dolcificati con sciroppo d’agave, sono perfetti per la merenda di metà giornata ma sono adatti anche per la prima colazione del mattino.

Questi muffin hanno un gusto molto delicato e, in base ai vostri gusti personali, potrete decidere se ridurre la mela in purea oppure lasciarla in pezzi, conferendo così al dolce una doppia consistenza.
La cottura al vapore avviene in una semplice pentola e il fuoco a minimo eviterà spiacevoli incovenienti: fondamentale però è l’utilizzo di un coperchio che abbia la stessa cincorferenza della pentola.

Ingredienti & occorrente

  • 250 gr di farina 1
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 20 gr di semi di chia
  • 10 gr di sciroppo d’agave
  • 2 uova
  • 1 mela (105 gr pulita)
  • 150 gr di yogut bianco
  • cannella q.b.
  • 12 stampi da muffin in monoporzione
  • 12 pirottini in carta per muffin

  • Tempo Preparazione:
    15 minuti
  • Tempo Cottura:
    20 minuti circa
  • Tempo Riposo:
  • Dosi:
    per 12 muffin cotti al vapore
  • Difficoltà:
    bassa

Come preparare i muffin cotti al vapore: procedimento

  • Inserire i pirottini di carta negli stampi da muffin in alluminio.
  • Mescolare in una ciotola capiente la farina, i semi di chia, la cannella e il lievito per dolci,
  • in un’altra terrina amalgamare invece lo sciroppo, lo yogurt e le uova sgusciate,
  • tagliare a pezzettini la mela o se si gradisce grattuggiarla,
  • versare gli ingredienti liquidi nella ciotola contente i secchi, aggiungere la mela appena preparata e amalgamare tutto con una spatola.
muffin cotti vapore 1
  • Riempire con l’impasto i pirottini fino a due/terzi della loro capacità,
  • quindi versare in una pentola due centimetri d’acqua,
  • immergere al suo interno gli stampi appena riempiti,
  • chiudere con un coperchio e
muffin cotti vapore 2
  • a fiamma bassissima cuocere per venti minuti,
  • a cottura ultimata spegnere il fornello e, facendo attenzione a non bruciarsi, estrarre gli stampi dalla pentola,
  • e mettere i muffin a raffreddare su una gratella.
  • Quando i muffin cotti al vapore saranno freddi sarà possibile servirli.
muffin cotti vapore 3

Un consiglio in più:

Trascorsi primi venti minuti di cottura sarà possibile verificare la cottura dei muffin facendo la classica prova stecchino.

Come conservare i muffin cotti al vapore:

I muffin cotti al vapore potranno essere riposti all’interno di appositi contenitori alimentari e resteranno fragranti come appena sfornati per quattro/cinque giorni.

muffin cotti vapore 4

Potrebbero interessarti anche altre:

Ilaria Zizza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook