limoncello ricette

Limoncello, impariamo a prepararlo in casa. Quando abbiamo a disposizione dei limoni bio e non trattati possiamo utilizzare le scorze per preparare il nostro limoncello personalizzato. Avete mai fatto in casa il limoncello?

Gliutilizzi dei limoni in cucina sono davvero numerosi e tra questi troviamo proprio la preparazione di liquori. Il limoncello è uno dei liquori italiani più famosi. Viene ottenuto dalla macerazione in alcol delle scorze dei limoni. A volte vengono aggiunti anche altri agrumi o altri frutti per ottenere delle varianti rispetto al limoncello classico.

Il macerato ottenuto a partire dall’alcol e dalle scorze dei limoni viene poi miscelato con uno sciroppo di acqua e zucchero. Per preparare il limoncello si utilizza generalmente alcol alimentare di gradazione di almeno il 90%.

Il periodo di macerazione delle scorze di limone nell’alcol varia a seconda delle ricette ma solitamente è di circa 20 giorni. La maturazione in bottiglia del limoncello è di circa 1 mese dopo aver mescolato tutti gli ingredienti.

Le origini del limoncello sono contese tra Sorrento, Capri e Amalfi, ma il limoncello al giorno d’oggi non viene preparato solo in Campania, bensì in diverse regioni, comprese la Sicilia, la Calabria e la Sardegna.

Scopriamo come preparare il limoncello in casa.

Leggi anche: LIMONI: GLI STRAORDINARI BENEFICI E I MILLE USI

Limoncello, la ricetta per prepararlo in casa

La ricetta per preparare in casa il limoncello richiede pochi ingredienti ma molta attenzione per i tempi di attesa, di macerazione e per la preparazione dello sciroppo con acqua e zucchero nelle giuste dosi.

LIMONCELLO, INGREDIENTI

Per preparare il limoncello vi serviranno:

  • 8 limoni grandi, bio e non trattati
  • 1 litro d’acqua
  • 1 litro di alcol per liquori a 95°
  • 700 grammi di zucchero

LIMONCELLO, PREPARAZIONE

  • Ricavate le scorze di limone utilizzando un coltellino e evitando la parte bianca amara.
  • Versate le scorze di limone e l’alcol in un barattolo di vetro capiente. Mescolate e lasciate riposare il barattolo chiuso ermeticamente con alcol e scorze di limone per 20 giorni.
  • Riponete il barattolo in un luogo fresco e asciutto. Ricordate di scuoterlo almeno una o due volte al giorno.
  • Dopo 20 giorni filtrate il liquido ottenuto con l’aiuto di una garza o di un colino e versatelo in un contenitore di vetro.
  • A parte preparate lo sciroppo riscaldando acqua e zucchero in un pentolino. Portate l’acqua ad ebollizione, mescolate per sciogliere bene lo zucchero e lasciate raffreddare.
  • Ora unite lo sciroppo di acqua e zucchero al macerato alcolico già filtrato in precedenza.
  • Imbottigliate il limoncello in bottiglie di vetro ben pulite. Tenete a portata di mano 2 bottiglie da 1 litro.
  • Tappate le bottiglie e lasciate riposare la bevanda al fresco e al buio per 30-40 giorni prima di assaggiarla.

Limoncello, 5 varianti

Oltre alla ricetta base del limoncello da preparare con i comuni limoni, pur sempre bio e non trattati, esistono alcune varianti molto interessanti da preparare con le varietà di limoni locali, ad esempio con i limoni di Sicilia o con i limoni di Sorrento. Scoprite anche come preparare il limoncello con lo zucchero di canna o in abbinamento al melograno.

1) Limoncello, la ricetta siciliana

Per preparare questa ricetta dovrete avere a disposizione i profumatissimo limoni di Sicilia. Ancora una volta vi ricordiamo di scegliere sempre limoni bio e non trattati in cucina, per preparare il limoncello e non solo. Seguite la nostra ricetta per fare in casa il limoncello come in Sicilia.

Leggi anche: LIMONCELLO, LA RICETTA SICILIANA

limoncello ricetta siciliana

2) Limoncello, liquore al limone e melagrana

Ecco una variante del limoncello da preparare in autunno, quando i frutti del melograno sono a disposizione. Si tratta infatti di abbinare ai limoni per la classica preparazione del limoncello i fantastici chicchi della melagrana. Seguite la nostra ricetta per preparare il liquore al limone e melagrana.

Leggi anche: LIQUORE AL LIMONE E MELAGRANA

limoncello melagrana

3) Limoncello fatto in casa con Bimby

Potrete preparare in casa il limoncello ancora più facilmente se avete a disposizione un robot da cucina che vi permetta di agevolare l’operazione. Basta seguire con precisione le dosi e le istruzioni per preparare in casa il vostro limoncello, per voi o da regalare. Qui la ricetta.

limoncello bimby

Fonte foto: Ricette Bimby

4) Limoncello di Sorrento

Questa ricetta classica per preparare in casa il limoncello ha alla base i limoni grandi di Sorrento, a cui aggiungere acqua, alcol e zucchero. Si possono usare anche limoni comuni ma devono comunque essere non trattati. Qui la ricetta da seguire.

limoncello di sorrento

Fonte foto: Semplice Veloce

5) Limoncello con zucchero di canna

Chi non vuole utilizzare lo zucchero bianco per preparare il limoncello può scegliere come ingrediente alternativo lo zucchero di canna. Otterrete così un limoncello ambrato, dal colore un po’ più scuro rispetto al comune limoncello proprio per la presenza dello zucchero di canna. Qui la ricetta.

limoncello zucchero di canna

Fonte foto: Cincia del bosco

Qual è la vostra ricetta personalizzata per preparare in casa il limoncello?

Marta Albè

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram