bacche di goji

Come consumare le bacche di goji in modo corretto per dimagrire e per la salute. Le bacche di goji in oriente sono considerate il frutto della vita e della longevità. Sono un superfood, cioè un cibo super-nutriente ricco di proprietà benefiche.

Le bacche di goji sono originarie del Tibet, ma possiamo trovare in commercio anche bacche di goji coltivate in Italia e in Europa e inoltre le possiamo coltivare a casa nostra in vaso o in giardino per avere a disposizione le bacche di goji fresche, che eventualmente possiamo anche far essiccare per averle a disposizione anche oltre il periodo della maturazione.

Bacche di goji, proprietà e benefici

Sappiamo bene che le bacche di goji sono ricche di antiossidanti naturali che le rendono un aiuto prezioso nel contrastare i radicali liberi. Ci aiutano a proteggere la pelle e i tessuti del nostro organismo e contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario e a prevenire le malattie.

Le bacche di goji rientrano di diritto tra le bacche della salute, insieme alle più comuni more, ai mirtilli e ai lamponi. Ad esempio, le bacche di goji sono ricche di carotenoidi e aiutano a migliorare la vista, come sottolinea Matt Traverso nel libro "Superfoods. Il cibo è la medicina del futuro".

Le bacche di goji sono considerate il frutto della vitalità e della longevità. La scienza ha iniziato a studiare i benefici delle bacche della salute e ha scoperto le caratteristiche della bacche di goji.

Leggi anche: BACCHE DI GOJI: BENEFICI E COME COLTIVARLE IN CASA

In particolare le bacche di goji

  • Sono ricche di antiossidanti naturali
  • Aiutano a contrastare i radicali liberi
  • Aiutano a prevenire i tumori
  • Abbassano il colesterolo
  • Hanno proprietà antinfiammatorie
  • Sono ricche di acidi grassi essenziali
  • Sono benefiche per la salute degli occhi
  • Sono una fonte di vitamina C (bacche fresche)
  • Favoriscono il metabolismo
  • Aiutano a migliorare la qualità del sonno
  • Regolano gli zuccheri nel sangue
  • Aiutano a dimagrire
  • Stimolano la perdita di peso
  • Riducono la cellulite
  • Supportano il sistema immunitario
bacche goji tabella

Fonte foto: Info bacche di goji

Bacche di goji essiccate

Andiamo a scoprire quali sono i valori nutrizionali delle bacche di goji essiccate. È interessante sapere che 100 grammi di bacche di goji disidratate contengono 50 mg di potassio, 14,07 gr di proteine e 4,8 gr di fibre. Apportano il 4% del calcio e il 17% del ferro raccomandati rispetto all'assunzione giornaliera RDA. 100 gr di bacche di goji essiccate forniscono 321 calorie. Come tutti gli alimenti di origine vegetale, le bacche di goji non contengono colesterolo. Qui la tabella completa dei valori nutrizionali delle bacche di goji essiccate.

goji

Bacche di goji essiccate, valori nutrizionali

I seguenti valori nutrizionali corrispondono a 100 grammi di bacche di goji essiccate. Qui la tabella completa.

  • Grassi totali 1,79 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Sodio 192 mg
  • Potassio 50 mg
  • Carboidrati totali 69,21 g
  • Fibre 4,8 g
  • Zuccheri 54,62 g
  • Proteine 14,07 g
  • Vitamina A 0% Rda
  • Vitamina C 0% Rda
  • Ferro 17% Rda
  • Calcio 4% Rda

Bacche di goji fresche

Una porzione da 30 grammi di bacche di goji fresche apporta 110 calorie, 2 grammi di fibre alimentari, 22 grammi di carboidrati di cui 16 grammi di zuccheri. Il 6% della vitamina A e il 2% della vitamina C rispetto alle dosi giornaliere raccomandate. Il contenuto di vitamina A rende le bacche di goji un alimento utile per prevenire l'invecchiamento. Qui e qui le tabelle con i valori nutriizonali da consultare.

Bacche di goji fresche, valori nutrizionali

I seguenti valori nutrizionali corrispondono a una porzione da 30 grammi di bacche di goji fresche. Qui la tabella.

  • Grassi 0 mg
  • Colesterolo 0 mg
  • Sodio 105 mg
  • Potassio 0 mg
  • Carboidrati totali 22 g
  • Fibra alimentare 2 g
  • Zuccheri 15 g
  • Proteine 4 g
  • Vitamina A 6%
  • Vitamina C 2%
  • Calcio 2%
  • Ferro 2%

Becche di goji per dimagrire

Le bacche di goji aiutano a tenere sotto controllo il peso corporeo perché contribuiscono ad inibire l'appetito, come spiega la dottoressa Valentina Venanzi nel nostro video. Se vogliamo ottenere questo effetto dalle bacche di goji, dobbiamo ricordare di consumarle regolarmente. Le bacche di goji vengono consigliate come aiuto per perdere peso ma anche per ridurre la cellulite e per supportare il sistema immunitario.

In particolare le bacche di goji:

  • Stimolano il metabolismo
  • Inibiscono l’appetito
  • Vanno consumate regolarmente
  • Riducono la cellulite
  • Supportano il sistema immunitario

Come consumare le bacche di goji e in quali quantità

Se scegliete le bacche di goji essiccate, che sono le più comuni da trovare in vendita in Italia, il consiglio è di reidratarle in acqua prima di consumarle, come fareste con l'uvetta prima di preparare un dolce. Versate le bacche di goji in un bicchiere d'acqua e attendete che si ammorbidiscano.

La nutrizionista Catia Medeiros suggerisce di consumare tra 15 e 45 grammi di bacche di goji essiccate al giorno o 120 ml di succo di bacche di goji. In alternativa potrete consumare una porzione da 30 grammi di bacche di goji fresche.

La dottoressa Valentina Venazzi suggerisce di assumere da 1 a 3 cucchiai di bacche di goji disidratate al giorno per gli adulti e da 1 a 3 cucchiaini al giorno nel caso dei bambini per poter beneficiare in modo corretto del loro apporto nutrizionale.

Calcolate così l'assunzione giornaliera di bacche di goji:

  • 15-45 grammi di bacche di goji essiccate al giorno
  • 30 grammi di bacche di goji fresche al giorno
  • 120 ml di succo di bacche di goji al giorno
  • 1-3 cucchiai di bacche di goji disidratate al giorno per gli adulti
  • 1-3 cucchiaini di bacche di goji disidratate al giorno per i bambini

ACQUISTA LE BACCHE DI GOJI SU AMAZONimmagine

Cosa accade al corpo mangiando ogni giorno le bacche di goji

Cosa accade al nostro corpo se ci ricordiamo di mangiare ogni giorno le bacche di goji? Naturalmente non bisogna considerare questi piccoli frutti come la miracolosa panacea a tutti i mali. Sono comunque una risorsa in più per la nostra alimentazione sana e per la nostra salute.

Il consiglio è di mangiare 10-20 grammi di bacche di goji essiccate al giorno (cioè 1 o 2 cucchiai) per 3-4 settimane e di continuare se lo si desidera e ancor di più se si notano dei benefici per la salute.

Leggi anche: BACCHE DI GOJI: COSA ACCADE AL CORPO ASSUMENDOLE OGNI GIORNO

  • Se mangiamo le bacche di goji ogni giorno:
  • Facciamo il pieno di antiossidanti
  • Stimoliamo il nostro metabolismo
  • Rafforziamo il sistema immunitario
  • Manteniamo la pelle giovane ed elastica
  • Contrastiamo l’invecchiamento
  • Ci saziamo con poche calorie

Come gustare al meglio le bacche di goji

Potrete assumere le bacche di goji mescolandole con altri frutti, nello yogurt, nella macedonia e nella preparazione di frullati e succhi di frutta. Altre idee per consumare le bacche di goji e per gustarle al meglio: preparare in casa il muesli e le barrette energetiche, tisane, tè freddo, marmellata senza cottura addensata con i semi di chia. Qui tante idee utili.

Leggi anche: BACCHE DI GOJI: COME GUSTARLE AL MEGLIO

  • Insieme ad altri frutti nella macedonia
  • Come aggiunta allo yogurt
  • Nei frullati
  • Nei succhi e estratti fatti in casa
  • Come ingrediente del muesli fatto in casa
  • Come ingrediente delle barrette energetiche homemade
  • Come ingrediente per le tisane
  • Per guarnire dolci e altri piatti

Bacche di goji, ricette

Ecco alcune ricette molto interessanti che potrete preparare in casa con le bacche di goji, in particolare con le bacche di goji essiccate, che sono le più facili da trovare, anche al supermercato.

goji

Le risposte ai dubbi più frequenti sulle bacche di goji

Le bacche di goji sono davvero salutari? Sono realmente ricche di sostanze benefiche per il nostro corpo? Se provengono dal Tibet sono ancora più benefiche? Scopriamo le risposte ai dubbi più frequenti sulle bacche di goji.

Leggi anche: BACCHE DI GOJI: 10 DOMANDE E RISPOSTE AI DUBBI PIU’ FREQUENTI

  • Le bacche di goji sono davvero salutari secondo le ultime ricerche scientifiche
  • Quando vengono coltivate in Tibet beneficiano del clima unico di quell’ambiente
  • Ne vanno assunti 10-20 grammi al giorno per 3-4 settimane per notare benefici
  • Si possono usare per fortificare gli alimenti sia come bacche che in polvere
  • In gravidanza e allattamento non sono indispensabili, meglio evitarle
  • Possono provocare reazioni allergiche, soprattutto in chi è allergico ai pomodori
  • Hanno delle controindicazioni, come l’assunzione di farmaci anticoagulanti
  • Meglio scegliere bacche di goji essiccate al sole perché mantengono le loro proprietà
  • Meglio scegliere bacche di goji bio per evitare tracce di pesticidi

Bacche di goji, come coltivare la pianta

La diffusione della ‘moda’ alimentare delle bacche di goji negli ultimi tempi ha portato ad una maggiore presenza delle sue piante nei vivai. Dunque dovreste riuscire a trovare una pianta di bacche di goji da coltivare molto facilmente.

La raccomandazione è di non utilizzare pesticidi sulle vostre piante di bacche di goji e di coltivarle in modo completamente naturale in modo da poter godere completamente dei benefici di questi frutti. Potrete trovare sia le piantine di bacche di goji da coltivare sia i loro semi.

Meglio iniziare a coltivare le bacche di goji e seminarle in primavera. Queste piante essendo originarie del Tibet sono comunque molto resistenti al freddo. In Italia la coltivazione delle bacche di goji può avvenire dunque anche nelle zone di montagna. Se però il freddo diventa eccessivo, potreste provare a coltivare le bacche di goji in casa come qualsiasi altra pianta.

Leggi anche: COME COLTIVARE LE BACCHE DI GOJI

Controindicazioni delle bacche di goji

Attenzione al consumo di bacche di goji se assumete farmaci specifici. Le sostanze presenti nelle bacche di goji potrebbero interagire con alcuni medicinali o inibire il loro assorbimento. Il riferimento è ai farmaci per il controllo della pressione e della glicemia, per prevenire la trombosi e per mantenere il sangue fluido. Qui tutte le controindicazioni relative al consumo di bacche di goji. Chiedete maggiori informazioni al medico e al farmacista. Fate attenzione a:

  • Interazione con i farmaci
  • Inibizione dell'assorbimento dei farmaci
  • Farmaci per il controllo della pressione
  • Farmaci per il controllo della glicemia
  • Farmaci per prevenire la trombosi
  • Farmaci per mantenere il sangue fluido
  • Ipertensione
  • Allergie a pomodori, peperoni, patate e melanzane (solanacee)

Leggi anche: BACCHE DI GOJI: LE CONTROINDICAZIONI

Guardate il video della dottoressa Valentina Venanzi per scoprire tutti i benefici delle bacche di goji.

Marta Albè

Fonte foto: Food Bites

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram