Non buttare le bucce delle castagne! Usale per ravvivare i riflessi dei tuoi capelli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come riutilizzare le bucce di castagne per realizzare un decotto dall'effetto leggermente riflessante per i capelli castani 

Come riutilizzare le bucce di castagne per realizzare a costo zero un decotto dall’effetto leggermente riflessante per i capelli castani 

È tempo di castagne! In questi mesi le stiamo gustando in tantissimi modi: c’è chi le preferisce al forno, chi bollite e chi si cimenta in ricette più golose come i marron glacé o il Castagnaccio, dolce tipico della tradizione toscana. Non tutti sanno, però, che le bucce delle castagne possono essere riutilizzate. Come? Ad esempio per preparare un decotto da applicare sui capelli castani.

Questo rimedio della nonna serve infatti per rendere le chiome più luminose e donare dei riflessi leggermente ramati, praticamente a costo zero. Scopriamo come procedere.

Come preparare il decotto 

Realizzare il decotto è davvero semplicissimo e basta un mezz’ora. Prendete una quindicina di bucce di castagne e immergetele in una pentola con circa un litro e mezzo di acqua. Portate ad ebollizione e lasciatele bollire per circa 3 minuti a fuoco basso. Man mano noterete che l’acqua diventerà marrone scuro.

Adesso filtratelo utilizzando un colino e aspettate che diventi tiepido prima di applicarlo sui capelli come risciacquo post-shampoo. Se preferite, potete usare un erogatore spray.

Naturalmente non si tratta di una vera e propria tinta, ma vedrete che il decotto aiuterà ad intensificare i vostri capelli castani, donando un effetto leggermente ramato alla chioma. 

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook