Immagina un mondo dove i grandi marchi sono dimenticati e letteralmente…in rovina! Lo ha fatto questo artista e l’effetto è strabiliante

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un futuro post-apocalittico dove la natura prenderà il sopravvento sulla civiltà e i grandi marchi, da Netflix a Nike, saranno solo vecchi ricordi

Facebook, Apple, Nike, Netflix, cosa accadrebbe se un bel giorno non esistessero più e si trasformassero in rovine dimenticate? Affascinato da sempre dalle ambientazioni post-apocalittiche in cui la natura prende il sopravvento sulla civiltà, il giovane artista digitale Julien Tabet ha provato a immaginare un futuro in cui i grandi marchi del nostro mondo saranno solo memorie del passato.

L’idea è nata per caso quando Tabet ha deciso di imparare il 3D utilizzando il software Blender, sfidando se stesso a produrre un’immagine al giorno.

Strada facendo ha dato vita a immagini straordinarie, ognuna delle quali dedicata all’ingloriosa fine di un marchio del presente. Ecco una selezione dei suoi capolavori 3D partendo da Netflix.

Di seguito la triste fine di Coca Cola e della Pepsi.

Per passare alle origini di Adidas.

E alle rovine di Nike e Facebook.

McDonald nell’immaginario di Tabet diventa McDownald.

E la Apple si trasforma in una “mela marcia”.

Mentre YouTube è totalmente inghiottito dalla natura.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook